×

Terremoti in Asia: forti scosse colpiscono la Cina e l’Indonesia

Condividi su Facebook

Due forti scosse di terremoto sono state registrate in Cina e in Indonesia, ma in entrambi i casi non hanno fortunatamente provocato danni o feriti.

terremoto-cina-indonesia

Panico nel continente asiatico, dove nella giornata del 19 gennaio due forti scosse di terremoto hanno colpito la Cina e l’Indonesia, con magnitudo rispettivamente di 6.2 e 6.0 gradi della scala Richter. Fortunatamente entrambi i sismi non hanno provocato vittime ma sono stati distintamente avvertiti dalla popolazione locale, peraltro abituata a questo genere di fenomeni essendo le zone colpite ad alto rischio sismico. Al momento i geologi e i sismologi stanno monitorando la situazione in entrambe le aree in previsione di future nuove scosse.

Scossa di terremoto in Cina e Indonesia


Stando a quanto riportato dai ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la scossa avvenuta in Cina è stata registrata nella provincia dello Xinjiang (non molto lontano dal confine con il Tagikistan) con un ipocentro ad una profondità di circa una decina di chilometri nel sottosuolo.

Il sisma è avvenuto alle ore 14:27 ora italiana e nella giornata precedente era stato anticipato da un analogo evento tellurico di magnitudo 5.5 della scala Richter.


Per quanto riguarda invece il sisma indonesiano, la scossa è stata registrata nell’isola di Sulawesi (nei pressi del Borneo) interessando in particolare la zona della penisola di Minahasa. In questo caso tuttavia, l’ipocentro del terremoto era situato a ben 123 chilometri nel sottosuolo. Una profondità tale da non provocare danni o feriti in superficie e ad essere pertanto lievemente avvertita dalla popolazione.


L’Indonesia è peraltro situata sulla cosiddetta Cintura di fuoco del Pacifico, un’area geologica dove si incontrano numerose placche tettoniche i cui movimenti causano circa il 90% dei terremoti di media/grande intensità e delle eruzioni vulcaniche che avvengono sulla terra.

Per la precisione, l’arcipelago indonesiano si trova nel punto in cui si incontrano la placca euroasiatica, la placca delle Filippine, la placca pacifica e la placca australiana.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche