×

Coronavirus, prima vittima in Svizzera e quasi 100 contagi

Prima vittima di Coronavirus in Svizzera. Si tratta di una donna di 74 anni ricoverata dal 3 febbraio.

coronavirus prima vittima in svizzera
coronavirus prima vittima in svizzera

L’epidemia di Coronavirus fa tremare anche la Svizzera. La nazione elvetica, dopo aver contato i prima casi nella seconda metà di febbraio, fa i conti con la prima vittima. Si tratta di una 74enne morta nel canton Vaud.

Stando a quanto hanno riportato le autorità locali, la vittima era una persona ad alto rischio, in quanto soffriva di una malattia cronica.

Coronavirus, primo decesso in Svizzera

L’anziana donna era ricoverata da martedì 3 febbraio.

Si trovava al Centro ospedaliero universitario (CHUV) di Losanna. Intanto, anche in Svizzera, l’epidemia non sembra rallentare. Tra i contagiati, ci sono anche due bambini italiani in vacanza nel Canton Grigioni. Risultano affette dal virus anche cinque persone che hanno avuto contatti con l’Italia nelle settimane precedenti. Tra queste c’è anche una donna dipendente in un asilo nido, la quale potrebbe aver contagiato alcuni bambini. Quasi tutti i casi registrati, hanno continuato le autorità sanitarie elvetiche, si trovano attualmente in buone condizioni di salute.

Per frenare il contagio, le autorità hanno deciso lo stop del Salone dell’Auto di Ginevra.

Il bilancio dei morti è salito anche in Italia. Nella nostra penisola sono oltre 3.000 i casi totali al momento. Sono state registrate anche 107 vittime e 276 pazienti guariti. Con questi numeri, il nostro Paese si posiziona al terzo posto tra le nazioni più contagiate, dietro solo a Cina (da dove l’epidemia è partita) e Corea del Sud.

Partito dalla città cinese di Wuhan, il coronavirus si è diffuso praticamente in tutto il mondo, al punto che l’Oms ha decretato l’emergenza globale.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora