×

Coronavirus Slovenia: controlli ai confini con blocchi di cemento

La Slovenia ha attivati i controlli ai confini con l'Italia: a causa dell'emergenza coronavirus l'accesso è consentito solo con certificato medico.

coronavirus slovenia controlli
coronavirus slovenia controlli

La Slovenia ha chiuso i propri confini installando blocchi di cemento e controlli serrati a causa dell’emergenza coronavirus: l’accesso è consentito soltanto ai cittadini o a colo che hanno un certificato medico. La particolarità del controllo, però, è che rispetto agli altri Paesi sono stati posti massi di cemento a bloccare le strade.

Moltissime le segnalazioni e le immagini apparse sui social.

Coronavirus, Slovenia blocca i confini

Un vero e proprio muro fatto di blocchi di cemento per dividere il confine tra Slovenia e Italia: l’emergenza coronavirus porta a controlli serrati. L’ingresso, controllato dalle forze dell’ordine, è consentito soltanto ai cittadini sloveni o ai possessori di un permesso di residenza permanente o temporanea. L’annuncio delle istituzioni era arrivato nella serata di mercoledì, lo stesso giorno in cui Donald Trump ha annunciato la chiusura dei voli dall’Europa e il premier Conte la chiusura di alcune attività commerciali italiane.

Anche l’Austria aveva imposto serrati controlli ai confini ma senza posizionare massi di cemento. I controlli al Brennero proseguono ininterrottamente e la Polizia ferma tutti i veicoli in entrata e in uscita. Disposta la misura della temperatura.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora