×

Coronavirus, idea di Trump: sostegno di 1000 dollari a ogni americano

Il presidente Usa Donald Trump starebbe valutando l'ipotesi di un sostegno di 1000 dollari ad americano per fronteggiare l'emergenza coronavirus.

coronavirus-trump
coronavirus-trump

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump starebbe valutando l’ipotesi di inviare un bonus di 1000 dollari per ogni cittadino americano in modo da poter sostenere l’economia Usa colpita dall’emergenza coronavirus. La notizia arriva direttamente dal segretario al Tesoro Steven Mnuchin, che durante una conferenza stampa tenutasi nella giornata del 17 marzo ha affermato come il presidente Trump lo abbia incaricato di provvedere immediatamente a studiare la fattibilità di un provvedimento del genere.

La Casa Bianca non ha tuttavia ancora confermato o smentito quest’indiscrezione.

Coronavirus, la proposta di Trump

La proposta di Donald Trump di inviare un assegno di 1000 dollaro a ogni cittadino americano è arrivata nelle stesse ore in cui la Casa Bianca ha chiesto al Congresso degli Stati Uniti di approvare un imponente pacchetto di salvataggio d’emergenza per aiutare le imprese e i contribuenti a far fronte alla crisi economica causata dalla pandemia.

In occasione di un pranzo di lavoro con i senatori repubblicani, il segretario al Tesoro Mnuchin ha affermato che il piano di salvataggio ammonterà a circa 850 miliardi di dollari e che molto probabilmente verrà approvato dal Congresso entro la fine di questa settimana. Nella giornata de 16 marzo, lo stesso Trump aveva twittato: “Gli Stati Uniti supporteranno con forza quei settori, come le compagnie aeree e altri, che sono particolarmente colpiti dal virus cinese.

Saremo più forti che mai!”.

Il provvedimento arriva inoltre in concomitanza con il periodo in cui i cittadini americani sono impegnati a compilare la dichiarazione dei redditi, la cui scadenza per presentarla all’agenzia delle entrate Usa è fissata per la fine di aprile. Con l’emergenza coronavirus in atto verrà probabilmente utilizzato un nuovo calcolo del sitsema fiscale che permetterà a milioni di contribuenti di ottenere un rimborso.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora