×

Terremoto sul confine Slovenia-Croazia, due scosse di 5,3 e 4,9 gradi

Condividi su Facebook

Due scosse di terremoto di magnitudo 5,3 e 4,9 gradi hanno colpito il confine tra Slovenia e Croazia provocando ingenti danni nella capitale Zagabria.

terremoto-slovenia

Attimi di panico in Slovenia, dove poco dopo le 6 dei mattino del 22 marzo una scossa di terremoto di magnitudo 5,3 della scala Richter ha colpito il confine con la vicina Croazia venendo distintamente avvertita dalla popolazione e provocando danni anche nella città di Zagabria. Alla prima scossa delle 6:24 ne è inoltre seguita una seconda verso le ore 7:01 che ha causato ingenti danni ad alcuni edifici compresa la Cattedrale della capitale croata.

Terremoto sul confine Slovenia-Croazia

Come riportato alcuni quotidiani locali, la scossa sarebbe stata avvertita anche nella regione del Friuli-Venezia Giulia e in particolar modo nella città di Trieste, mentre lievi tremori sono stati percepiti in Veneto e in Emilia-Romagna. Secondo i dati registrati dall’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’ipocentro del terremoto sarebbe situato a dieci chilometri di profondità.

Stando ai dati dei sismologi la seconda scossa, il cui epicentro era situato sempre nella zona a nord di Zagabria, aveva una magnitudo di 4,9 gradi della scala Richter.

Come è possibile vedere dalle numerose immagini che circolano in queste ore sui social network molti edifici sono stati danneggiati dalla scossa di terremoto, con i calcinacci che sono caduti in strada colpendo le automobili parcheggiate. Fortunatamente non si registrano per il momento persone ferite.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche