×

Coronavirus Galles, muore 27enne: era diventato papà per la seconda volta

Condividi su Facebook

Un uomo di 27 anni è morto per coronavirus in Galles: da dieci giorni era diventato papà per la seconda volta. Non aveva altre patologie.

coronavirus galles
coronavirus galles

Tragedia in Galles, nel Regno Unito, dove un uomo di 27 anni è morto a causa del coronavirus a 27 anni. Da quanto si apprende, però, Thomas non aveva patologie pregresse e godeva di ottima salute. Soltanto 10 giorni prima, inoltre, era diventato papà per la seconda volta. Una vita spezzata da un nemico invisibile. La famiglia lancia un allarme: “Restate a casa“.

Coronavirus Galles, muore a 27 anni

Una delle vittime di coronavirus più giovani al mondo: dopo il bimbo di 6 anni in Iran e la ragazza di 16 in Francia, è morto un uomo di 27 anni. Aveva manifestato i primi sintomi pochi giorni prima: tosse e febbre, ma si pensava fosse solo un raffreddore. “Pensavamo fosse solo un raffreddore”, ha detto infatti la sorella, Sian Shears che ha spiegato ai quotidiani locali come Thomas la tragedia che ha investito la famiglia. Thomas era andato a dormire ma la mattina dopo era stato trasferito d’urgenza in ospedale.

I medici, però, non hanno potuto che constatarne il decesso.

Non ha mai avuto problemi di salute – ha chiarito la sorella -. Non ha mai fumato in vita sua. Ha avuto un neonato 10 giorni fa e ha un altro bambino più grande. Dovete restare a casa, questo virus ci sta distruggendo”. Si attende al momento l’esito del tampone, per verificare se la sua morte sia da attribuire al coronavirus. Secondo le diposizioni del governo, inoltre, “dobbiamo stare a due metri di distanza. Non posso neanche consolare la sua compagna e i piccoli”, ha detto la mamma di Thomas, Mandy.


Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.