×

Il Covid-19 non ferma la guerra: Israele bombarda Gaza

Condividi su Facebook

Nonostante l'emergenza coronavirus Israele bombarda con missili aria-terra delle postazioni militari di Hamas nel nord della Striscia di Gaza.

Israele bombarda Gaza
L'attacco

L’emergenza sanitaria non ferma la guerra, Israele bombarda Gaza. Secondo le fonti di sicurezza palestinesi l’esercito israeliano ha bombardato con missili aria-terra postazioni militari di Hamas nella Striscia di Gaza.

Israele bombarda Gaza

Nonostante il coronavirus, l’esercito israeliano ha bombardato alcune postazioni militari di Hamas nel nord della Striscia di Gaza dopo che Israele aveva subito un attacco missilistico. Negli scorsi giorni Gaza aveva lanciato l’allarme per l’insufficiente numero di respiratori presenti, 45 rispetto ai 150 minimi necessari oltre ad avere soltanto 70 posti letto in terapia intensiva.

Il ministro della sanità Rami al-Abadlah ha commentato: “Anche senza la pandemia il ministero della sanità non è in grado di fornire alla gente i servizi necessari. Sarebbe catastrofico se questa pandemia si diffondesse, abbiamo iniziato a trasferire alcune apparecchiature mediche verso i nuovi ospedali che si occuperanno dei pazienti ricoverati per il Covid-19”


La situazione è molto critica all’interno della zona.

I continui attacchi tra le due parti non fanno altro che impoverire o uccidere i civili presenti. Adnan Abu Hasnan dell’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati ha sottolineato che: “Gaza ha bisogno di tutto, ma specialmente abbiamo bisogno di rifornimenti medici, abbiamo bisogno soprattutto di strumenti tecnologico-diagnostici, strumenti per affrontare la situazione per individuare le persone che hanno realmente contratto il virus”.

Nato a Milano nel 1999, si è diplomato in informatica e telecomunicazioni, studia scienze internazionali e istituzioni europee all'Università degli Studi di Milano. Collabora con Notizie.it e Il Giorno.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Alessandro Ambrosi

Una guerra nella guerra! Gaza chiede aiuti umanitari e loro rispondono con il bombardamento così oltre al virus si moltiplicano i ricoverati con i feriti. Il regime israeliano non si smentisce, dovrebbe difendere i civili invece li bombarda. Quella terra è esclusa dal mondo e si continua morire dimenticati da tutti. Nessuna pietà per quel popolo martoriato e recluso da anni in una gabbia come fossero conigli, è logico che la disperazione porti a reazioni suicide come affrontare Golia con un’innocua fionda lanciando qualche missile fatto in casa, ma in questo caso Davide non ha la stessa fortuna, dall’altra parte… Leggi il resto »


Contatti:
Federico Dedori

Nato a Milano nel 1999, si è diplomato in informatica e telecomunicazioni, studia scienze internazionali e istituzioni europee all'Università degli Studi di Milano. Collabora con Notizie.it e Il Giorno.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.