×

Omicidio-suicidio in Inghilterra: trovato morto con moglie, figlie e cane

Condividi su Facebook

Un drammatico caso di omicidio-suicidio è stato registrato in Inghilterra: un 42enne ha ucciso la sua famiglia, per poi togliersi la vita.

omicidio suicidio in inghilterra durante la quarantena
omicidio suicidio in inghilterra durante la quarantena

A Woodmancote, un villaggio del West Sussex (Inghilterra Sud-orientale), un 42enne ha ucciso moglie, figliolette e il cane, per poi togliersi la vita, in un drammatico caso di omicidio-suicidio consumatosi durante la quarantena per coronavirus.

Inghilterra, omicidio-suicidio nel Sussex

Robert Needham, un costruttore 42enne di Woodmancote, villaggio del West Sussex, ha ucciso la sua compagna Kelly Fitzgibbons, 40 anni, e i loro due figlie Ava e Lexi (rispettivamente 5 e 3 anni), per poi togliersi la vita. A dare l’allarme è stata la madre 77enne di Robert, la signora Maureen Needham, che viveva con loro e che ha avvertito subito la polizia, ma i soccorsi putroppo sono arrivati tardi.

Famiglia felice

Secondo quanto raccolto dagli investigatori, si è trattato si un altro caso di omicidio-suicidio: la polizia al momento non sarebbe dunque al lavoro per cercare eventuali altri sospettati del crimine. L’ipotesi è che il 42enne abbia ucciso la famiglia, compreso il cane, per poi suicidarsi. Dal punto di vista finanziario, le cose non andavano bene negli ultimi tempi: Needham era titolare della Needham Building Services, una società di costruzioni che però si era sciolta lo scorso ottobre.


È una comunità molto piccola e tutti conoscevano la famiglia, che era adorabile. Sappiamo che la polizia non sta cercando nessun altro, quindi è ancora più scioccante“, così hanno commenato i vicini di casa della famiglia, ancora sconvolti per l’accaduto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.