×

Coronavirus Cina, Henan in isolamento: si teme seconda ondata contagi

Condividi su Facebook

Centinaia di migliaia di cittadini di Henan si trovano in isolamento: la Cina teme che il coornavirus possa tornare.

coronavirus cina casi reali

Torna l’incubo di una seconda ondata di contagi da coronavirus in Cina, luogo da cui l’epidemia è partita e che sembra starne lentamente uscendo: nella provincia di Henan 600 mila persone sono di nuovo costrette all’isolamento.

Coronavirus in Cina: isolamento in Henan

Si tratta di un territorio molto vicino a quello dell’Hubei, focolaio della pandemia che stando ai dati aggiornati alla fine di marzo conta circa una decina di casi. Le autorità locali hanno annunciato che, per paura che i contagi possano tornare a colpire il paese, i cittadini dovranno rispettare la quarantena ed essere sottoposti all’isolamento come lo furono durante il picco.

In base alle normative varate, i residenti della zona devono avere permessi speciali per potere uscire di casa e per andare a lavorare. In più quando si trovano a doverlo fare dovranno essere sottoposti al controllo della temperatura e a indossare le mascherine.


Una seconda ondata di contagi sembra allarmare anche Hong Kong che ha infatti disposto una nuova stretta vietando per due settimane i club, i locali notturni e le sale di mahjong. Inoltre i centri estetici e di massaggi dovranno seguire precauzioni tra cui l’uso delle mascherine per i clienti e i controlli della temperatura. Le autorità governative avevano già stabilito che a partire dal 28 marzo 2020 luoghi pubblici come cinema e palestre dovessero rimanere chiusi. Questo per evitare assembramenti e non alimentare un’eventuale catena di contagio.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Patrizia Fonsatti

FINCHÉ CI DONO QUESTI MERCATI CHE UCCIDONO ANIMALI NON COMMESTIBILI QUESTO VIRUS CONTINUA HA UCCIDERE!!!! MA LO VOLETE CAPIRE CHE CERTI ANIMALI NON VANNO MANGIATI? CHIUDETE QUESTI MERCATI!!!


Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.