×

Coronavirus, superato il milione di contagi registrati nel mondo

Condividi su Facebook

Secondo le statistiche della Johns Hopkins University la pandemia di coronavirus ha superato il milione di contagi registrati in tutto il mondo.

coronavirus-contagi-mondo

Secondo gli ultimi dati elaborati dalla Johns Hopkins University nella giornata del 2 aprile la pandemia di coronavirus che ha colpito il pianeta ha superato la cifra di un milione di contagi ufficialmente registrati in tutto il mondo. A questi numeri si aggiungono inoltre i 51mila decessi e le 208mila guarigioni complessive riscontrate dall’inizio della pandemia.

Coronavirus, un milione di contagi nel mondo

Malgrado l’enorme numero di malati presentato dalla Johns Hopkins University si ritiene che i contagi reali della pandemia siano molti di più ma che non siano stati rilevati a causa dell’alta percentuale di infetti asintomatici e dell’impossibilità di eseguire tamponi a tutti i pazienti sospetti.

Anche tenendo conto soltanto del milione di contagiati ufficiali, si tratta comunque di una cifra raggiunta in poco più di tre mesi e mezzo da quando la malattia venne individuata in Cina a cavallo tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020.

Alla fine del dicembre scorso infatti, il medico oftalmologo Li Wenliang aveva cercato di allertare le autorità sanitarie cinesi di un nuovo tipo di coronavirus mai visto prima, ma in seguito le forze dell’ordine lo avevano accusato di diffondere allarmismo ingiustificato.

In breve tempo però i casi iniziarono ad aumentare: il 3 gennaio i contagiati erano 44, mentre il successivo 18 gennaio alcuni esperti ritengono che il numero potesse essere cresciuto fino a 1.700 anche se i dati ufficiali del governo di Pechino parlavano di 60 casi.

La diffusione nel pianeta

Da li i casi sono aumentati in maniera esponenziale e a diffondersi fuori dalla Cina, con l’Italia che vanta il triste primato di primo paese extra asiatico dove la pandemia è giunta e si è diffusa in maniera massiccia.

Ad oggi gli stati più colpiti dal coronavirus sono infatti Cina e Germania con oltre 80mila contagi, Spagna e Italia con rispettivamente 110mila e 115mila contagi e gli Stati Uniti che in pochi giorni sono balzati in prima posizione con oltre 235mila contagi da Covid-19.

Gli Usa sono al momento il paese maggiormente sotto i riflettori, dato che alcune proiezioni statistiche indicano come probabili stime sui decessi che vanno dai 100mila ai 200mila morti per la fine dell’emergenza.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.