×

Coronavirus, Londra: Linda è sola con la malattia

Condividi su Facebook

Se non ti trovi in ospedale, a Londra vieni abbandonato. La testimonianza di Linda, malata di Coronavirus all'estero.

Coronavirus, Londra: Linda si sente abbandonata
La testimonianza di Linda Pasqui, malata di Coronavirus a Londra.

Linda ha 49 anni e si trova a Londra, dove convive col compagno cardiopatico, mentre è malata di Coronavirus. L’avvocato di Pontecorvo, Frosinone, ha postato su Facebook un video in cui denuncia la sua situazione e ciò che sta vivendo sotto la gestione del sistema sanitario londinese.

Londra, Linda abbandonata a sé stessa

La donna è disperata per la sua condizione, ha febbre alta e dolori ovunque, le duole il petto e prova difficoltà nel respirare. I primi sintomi Linda Pasqui li ha accusati una settimana fa, circa il 23 marzo 2020, e da allora sta lottando con tutte le sue forze per combattere il virus.

Nessuno la può aiutare, si sente abbandonata a sé stessa. “Ho chiamato i numeri per le emergenze, loro mi hanno risposto che non possono farci nulla, di non andare nel panico, restare a casa e resistere”, spiega Linda.

Inoltre, le hanno detto che lei deve dare il buon esempio.

La donna è cittadina europea, risiede in Inghilterra e ha gli stessi diritti degli inglesi per nascita all’assistenza sanitaria. Eppure, non sembra che si stia facendo granché per chi contrae il Coronavirus e non viene ospedalizzato. “Italiani, fate qualcosa, fatevi sentire”, dice Linda, lanciando un appello ai suoi compaesani per aiutarla a diffondere la sua storia.

Il Coronavirus in Inghilterra

Secondo uno studio diffuso dall’Università di Oxford, sarebbero 30 milioni i britannici contagiati dalla pandemia, che girerebbe già da gennaio 2020. In Inghilterra, al 3 aprile 2020, i positivi accertati sono 38,168 di cui 34,428 attivi mentre i decessi registrati finora sono 3,605. Davvero pochi invece i pazienti che sono riusciti a guarire: solo 135.

Nella giornata del 2 aprile c’è stato un aumento giornaliero di contagi da oltre 3mila persone, anche se la cifra è leggermente minore rispetto al giorno precedente.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.