×

Coronavirus, Galles: approvato l’aborto in casa come misura temporanea

Condividi su Facebook

Il Galles ha approvato l'aborto in casa per limitare la frequenza di ospedali e cliniche durante l'emergenza Coronavirus. Ecco in cosa consiste.

Coronavirus, Galles: via libera all'aborto in casa

Per evitare la frequenza di cliniche e ospedali durante l’emergenza Coronavirus, il Galles ha approvato la soluzione dell’aborto in casa come misura temporanea. La decisione è dovuta, inoltre, al timore che non potendo accedere ai servizi abituali, le donne ricorrano all’aborto illegale.

La soluzione domestica consiste nell’assunzione di due pillole.

Coronavirus, Galles: sì all’aborto in casa

Dopo l’Inghilterra, anche il Galles ha approvato la possibilità per le donne di ricorrere all’aborto in casa. Si tratta di una soluzione che permette di non recarsi in ospedale o in clinica. Per questo motivo il governo gallese, con il sì del Royal College degli Ostetrici e ginecologi, ha deciso di ricorrervi temporaneamente in questo momento storico.

“Mentre affrontiamo la crisi del Covid-19 la sicurezza pubblica è la nostra priorità numero uno”, ha dichiarato il ministro della Salute Vaughan Gething. La misura, ha precisato l’uomo, è “temporanea, per garantire che le donne possano continuare ad accedere a questi servizi chiave senza essere esposte a rischi inutili durante questi tempi difficili”. La decisione è dovuta anche al timore che le donne, non potendo accedere ai servizi abituali, ricorrano all’abito per vie illegali.

La Bbc ha riportato le consegne sanitarie ufficiali per procedere all’aborto medico. La soluzione domestica per l’interruzione della gravidanza prevede l’accesso a due cure farmacologiche tramite prescrizione medica telefonica.

Le pillole in questione sono da assumere entro e non oltre la nona settimana di gestazione. I farmaci prescritti sono il “mifepristone”, pillola solitamente assunta presso una clinica registrata, e il “misoprostol”, la classica pillola del giorno dopo, da prendere a domicilio 24-48 ore dopo il rapporto sessuale.

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Andrea Ienco

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.