×

Coronavirus, intero quartiere viola la quarantena per festa in strada

Condividi su Facebook

Intero quartiere in Spagna viola la quarantena per il coronavirus e fa festa in strada: l'ira del sindaco.

coronavirus spagna viola quarantena e fa festa in strada

In Spagna, uno dei paesi maggiormente colpiti dal coronavirus, un intero quartiere di un paese dell’Andalusia, viola la quarantena per scendere in strada e dare il via a una festa. Nello specifico parliamo di Beas de Segura dove molti abitanti del quartiere Vista Alegre si sono riuniti, a dispetto di ogni ordinanza di distanziamento sociale, per ballare in strada al passaggio di un bizzarro carro allegorico.

Tutto questo avveniva tra l’altro a poche ore dall’annuncio del premier spagnolo, Pedro Sanchez, che visti i dati drammatici del paese iberico ha deciso di prolungare il periodo di quarantena.

Festa in strada nonostante il coronavirus

L’episodio di irresponsabilità avrebbe scatenato l’ira del sindaco del paese, José Alberto Rodriguez Cano, che in un post su Facebook ha scritto: “Non possiamo fare altrimenti, gesti simili mortificano la maggioranza della popolazione che si sta comportando in maniera esemplare. Appena abbiamo saputo dell’accaduto, è intervenuta la polizia locale per disperdere gli assembramenti e costringere le persone a tornare in casa.

Abbiamo già provveduto a inoltrare le immagini all’autorità giudiziaria, per punire i responsabili. Da lunghe settimane stiamo lavorando duramente per proteggere la popolazione dalla diffusione del coronavirus e non lesineremo altri sforzi per evitare che situazioni simili possano accadere di nuovo”.

La situazione del coronavirus in Spagna

Purtroppo questo di Beas de Segura non è un caso isolato in Spagna dove sono 250mila le violazioni immotivate accertate dalle forze dell’ordine. Quasi 38mila di queste sono avvenute in Andalusia, seconda per denunce solo alla Catalogna. I comportamenti di questo tipo preoccupano molto perchè, malgrado il focolaio principale sia a Madrid, sono molte le zone del paese che destano preoccupazione.

Nato a Latina il 23/03/1991, é laureato in Economia e Marketing presso l'Università La Sapienza di Roma. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con diverse testate tra cui TGcom24 e IlGiornaleOff. Lavora come speaker a Radio Rock.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina il 23/03/1991, é laureato in Economia e Marketing presso l'Università La Sapienza di Roma. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con diverse testate tra cui TGcom24 e IlGiornaleOff. Lavora come speaker a Radio Rock.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.