×

Coronavirus, 27enne partorisce in coma farmacologico e si riprende

27enne positiva al Coronavirus partorisce in coma farmacologico: al risveglio scopre di essere diventata mamma. Ora è a casa con la figlia.

coronavirus partorisce coma farmacologico 768x512
Coronavirus, partorisce in coma farmacologico e si rimette

Partorisce in coma farmacologico da Coronavirus e al risveglio scopre di essere diventata mamma. È successo a una 27enne dello Stato di Washington, negli USA. La ragazza ha contratto l’infezione da Covid-19 nella 33esima settimana di gravidanza. Per la gravità delle sue condizioni è stata poi trasferita in terapia intensiva, dove, nonostante il coma farmacologico, è nata la piccola Ava.

Coronavirus, partorisce in coma farmacologico

27enne positiva al Coronavirus partorisce in coma farmacologico e al risveglio scopre di essere diventata mamma. La protagonista di questa storia a lieto fine si chiama Angela Primachenko e viene dallo Stato di Washington, negli USA.

Ha contratto l’infezione da Covid-19 nella 33esima settimana di gravidanza e le sue condizioni si sono poi aggravate. I medici l’hanno così trasferita nel reparto di terapia intensiva e sottoposta a coma farmacologico. Nonostante le condizioni della donna, i sanitari hanno fatto nascere la sua bambina, la piccola Ava. Al risvegli0, Angela ha così scoperto di essere diventata mamma, e dopo qualche settimana è tornata a casa con la neonata.

La bambina fortunatamente non ha contratto il virus, ma madre e figlia sono comunque dovute rimanere distanti per qualche giorno. Sulla sua pagina Instagram Angela ha pubblicato una foto della piccola Ava.

coronavirus partorisce coma farmacologico figlia 1 720x900

Sempre sui social la donna ha condiviso il video della sua dimissione dalla terapia intensiva, accolta dagli applausi di medici e infermieri. “Mi hanno dimessa: dopo 7 giorni in ospedale, 10 giorni attaccata a un ventilatore e mille preghiere sono a casa ed è così bello!”, scrive Angela Primachenko.

Visualizza questo post su Instagram

HUGE DAY TODAY!!!! #praisethelord Still currently at the hospital, in isolation but today I graduated from the ICU to the floor’!!!’ ??????????????. Correction sadly I still can’t have any visitors because I still I am corona positive #coronasurvivor

Un post condiviso da Angela Primachenko (@angela_primo) in data: 10 Apr 2020 alle ore 5:54 PDT

A fine marzo la sorella gemella della donna aveva lanciato una raccolta fondi per sostenere le spese sanitarie. Grazie alla solidarietà di molte persone è riuscita a raccogliere quasi 50.000 dollari. Angela e il marito David, altrimenti, non sarebbero riusciti a pagare il ricovero nel reparto di terapia intensiva. “La mia gemella non solo è sopravvissuta al COVID-19 ma è anche riuscita a partorire mentre era in coma farmacologico… Nessuno di noi sa come sia stato possibile, eppure è successo”, ha scritto ha sorella di Angela.

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.


Contatti:
2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
corrotti e calunnie in industri 52 quotidiani
14 Aprile 2020 22:01

io sono testimone…

petronilli puntano cell davanti casa vise simulazi
14 Aprile 2020 23:20

Che bella notizia…….


Contatti:
Andrea Ienco

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora