×

Nozze online su Skype: la nuova frontiera dei matrimoni

Condividi su Facebook

La nuova frontiera dei matrimoni in tempo di coronavirus arriva dagli Emirati Arabi, che hanno pensato a una procedura online su Skype.

Matrimoni online su Skype, la novità degli Emirati Arabi
La nuova frontiera dei matrimoni in tempo di coronavirus arriva dagli Emirati Arabi, che hanno pensato a una procedura online su Skype.

L’emergenza coronavirus e tutti i divieti imposti per limitare i contagi hanno cambiato le abitudini di gran parte del mondo. Dalla scuola al lavoro, persino i matrimoni sono cambiati. C’è chi decide di rinviare la celebrazione a data da destinarsi e chi di convolare a nozze con una cerimonia senza invitati e con la mascherina.

L’ultima novità arriva dagli Emirati Arabi, dove i matrimoni si svolgono online su Skype.

Emirati Arabi, matrimoni online su Skype

Il coronavirus non ferma i matrimoni negli Emirati Arabi, dove per sposarsi adesso basta una buona connessione e un PC.

Per una celebrazione vera e propria, con invitati, festa e ricevimento bisognerà aspettare ancora molto, ma gli Emirati hanno trovato una soluzione. Sarà possibile per i novelli sposi ricorrere a una procedura online su Skype. Il Ministero della Giustizia ha creato una piattaforma e una procedura ad hoc, per non rinunciare alle nozze e sposarsi in totale sicurezza, per salvaguardare la salute propria e altrui.

E il divorzio? Dal Governo non arriva nessuna precisazione sulla possibilità di divorziare online, tramite Skype o video conferenza.

Le procedure di separazioni e divorzio stanno passando in secondo piano anche in Italia, dove le udienze sono sospese fino al 11 maggio 2020.

Nata in provincia di Monza, classe 1994, laureata in Editoria, Culture della Comunicazione e della Moda presso l'Università Statale di Milano. Precedentemente direttore di Vulcano Statale e collaboratore di Teatro.it. Adesso collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Sheila Khan

Nata in provincia di Monza, classe 1994, laureata in Editoria, Culture della Comunicazione e della Moda presso l'Università Statale di Milano. Precedentemente direttore di Vulcano Statale e collaboratore di Teatro.it. Adesso collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.