×

Coronavirus, il bacio tra due infermieri diventa virale

Condividi su Facebook

Sta commovendo tutto il mondo la foto del bacio di una coppia di infermieri impegnati da settimane nella lotta al coronavirus in Florida.

coronavirus bacio infermieri

Sta commovendo tutto il mondo la foto del bacio tra Ben e Mindy, coppia di infermieri impegnati da settimane nell’ospedale di Tampa (Florida), uno dei centri più colpiti dall’emergenza coronavirus.

Coronavirus, il bacio simbolico di due infermieri

Il coronavirus sta mettendo in ginocchio il mondo intero, ma ancora non sembra aver scalfito l’amore. Sta commuovendo i social la foto del bacio tra Ben Cayer, 46 anni , e Mindy Brock, 38 anni, coppia di infermieri anestesisti sposati che da settimane stanno combattendo insieme in prima linea l’emergenza sanitaria a Tampa, in Florida.

I due innamorati, nonostante le difficoltà e i visi coperti da maschere e mascherine le mascherine, si abbracciano, guardandosi intensamente negli occhi, scambiandosi un bacio.

La foto è stata scattata da un loro collega durante una pausa, ma non è stata casuale. Loro come molti altri sanitari stanno combattendo giorno dopo giorno la lotta contro il virus mortale, e con questo gesto d’affetto hanno voluto lanciare un messaggio positivo ben preciso: “L’importante è che restiamo uniti, ci sosteniamo l’un l’altro, io e Ben e l’umanità intera”.

Fase critica

Negli Usa la situazione continuare a peggiorare.

I numeri della Johns Hopkins University parlano di 4.591 morti in sole 24 ore. Un aumento che porta il totale delle vittime a 33.286, con 670mila casi registrati. Numeri mai visti, che quasi raddoppiano il record di vittime in un solo giorno registrato ieri sempre dagli States, che avevano chiuso la giornata di mercoledì con 2.569 vittime.

Nel frattempo nello Stato di New York, il governatore Andrew Cuomo ha deciso di rendere obligatoria la mascherina in pubblico, affinché si possa accelerare il processo di contenimento del contagio.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.