×

È morto Peter Beard, uno dei più grandi fotografi naturalisti del Novecento

Peter Beard è morto all'età di 82 anni: ha raccontato, attraverso le sue immagini, la savana e le star della moda e delle spettacolo.

peter beard morto
peter beard morto

Tutti lo ricordano come uno dei più grandi fotografi naturalisti del Novecento: Peter Beard è morto all’età di 82 anni. Scomparso da casa il 31 marzo (quando venne avvistato sulle scogliere di Montauk, a Long Island), è stato ritrovato senza vita il 20 aprile.

La notizia della sua tragica morte, e ancora prima della scomparsa, era balzata sui social della famiglia. “La conferma della morte del nostro amato Peter ci ha spezzato il cuore – riferisocno nella nota -. Vogliamo esprimere la nostra profonda gratitudine alla polizia dell’East Hampton e a tutti quelli che l’hanno aiutata a cercarlo”.

Visualizza questo post su Instagram

#peterbeardart #peterbeard

Un post condiviso da Peter Beard (@peterbeardart) in data: 19 Apr 2020 alle ore 5:02 PDT

È morto Peter Beard

“Peter era un uomo straordinario che ha avuto una vita straordinaria”: così lo descrive la sua famiglia nel post pubblicato su Instagram. “Ha vissuto al pieno ogni giorno”. Grande appassionato della natura, dell’esplorazione e dell’apertura mentale “a nuove idee, incontri, persone, modi di vivere e di essere”. Peter Beard, scomparso il 31 marzo, è stato ritrovato morto il 20 aprile 2020: aveva 82 anni. Soffriva di demenza senile e si era allontanato da casa 20 giorni prima.

Attraverso i suoi scatti ha raccontata la savana, ma anche molte star dello spettacolo e della moda: è stato uno dei maggiori fotografi del Novecento. Nel 2009 ha firmato il Calendario Pirelli in Botswana, ha seguito i Rolling Stones, fotografato Veruschka. Ha collaborato con Andy Warhol, Francis Bacon e lo scrittore Truman Capote. A metà anni Settanta, Beard ha coperto e (forse) amato Iman, la top model che divenne la moglie di David Bowie.

All’epoca lei aveva 20 anni ed era una principessa somala, mentre lui era già il fotografato più famoso del mondo.

Biografia

Peter era nato a New York nel 1938. Nel 1965, nel libro The End of The Game, aveva raccontato con le sue immagini la scomparsa degli elefanti in Kenya. Si era sposato tre volte (la seconda con la top model Cheryl Tiegs), e aveva scritto un libro per bambini, nel 2004, dedicato alla figlia Zara.

Contents.media
Ultima ora