×

Coronavirus, annullato l’Oktoberfest

In Germania per l'emergenza coronavirus annullato l'Oktoberfest. Secondo le autorità tedesche troppo rischioso per il contagio.

coronavirus oktoberfest

A causa del coronavirus le autorità bavaresi annullano l’Oktoberfest. A dare la notizia il primo ministro della Baviera Markus Soeder: “l’Oktoberfest è la più bella festa del mondo, ma vivere con il coronavirus significa vivere con attenzione”.

Coronavirus, stop all’Oktoberfest

Il ministro della Baviera Markus Soeder ha annunciato l’annullamento dell’Oktoberfest. L’evento, tra i più attesi al mondo, che ogni anno ospita centinaia di turisti da tutto il mondo, per quest’anno passa. La 187esima edizione si sarebbe dovuta svolgere a Monaco tra il 19 settembre ed il 4 ottobre.

L’Oktoberfest è la più bella festa del mondo– ha dichiarato il ministro Soeder-, ma vivere con il coronavirus significa vivere con attenzione e non si potrebbe mantenere la distanza o lavorare con la mascherina.

E’ doloroso, è sicuramente triste ma il rischio è troppo grande“.

Sfumata anche la possibilità di proporre una versione ridotta dell’evento che, stando alle parole del ministro “non avrebbe senso”. Dei lavoratori associati all’Oktoberfest avevano proposto di fare l’evento in formato “mini”, limitando l’accesso ai locali, ma il comune ha deciso di rigettare la proposta.

Per il sindaco di Monaco Reiter “questa decisione è una pillola amara” ma entrambe le autorità hanno espresso l’auspicio di un re-start per il 2021.

L’Oktoberfest nel mondo

L’Oktoberfest è un evento che ogni anno attira 6 milioni di persone. Sarebbe impossibile, dunque, pensare ad una festa in cui si potrebbe rispettare la distanza di 1,5 metri imposta dalle autorità tedesche.

Il danno è di tipo turistico, e quindi di conseguenza di tipo economico. Difatti, nel 2019 l’evento, secondo un rapporto condotto dal comune di Monaco, ha portato per il paese 1,23 miliardi di euro.

Contents.media
Ultima ora