×

Coronavirus, Oms: “Preoccupanti rialzi in Africa e Sud America”

L'Oms avverte che la pandemia durerà ancora a lungo ed è preoccupata delle tendenze in rialzo registrate in Africa e Sud America.

coronavirus oms africa

L’Oms ha lanciato un nuovo messaggio relativo alla pandemia di coronavirus che sta colpendo tutto il mondo affermando che dovremo conviverci ancora a lungo, tanto più che nelle ultime settimane i contagi hanno registrato preoccupanti rialzi in Africa, Centro e Sud America.

Coronavirus, l’allarme dell’Oms sull’Africa

Queste le parole usate dal direttore generale dell’Organizzazione nella conferenza stampa di Ginevra: “Non dobbiamo commettere errori. Abbiamo ancora molta strada da fare perché questo virus resterà con noi per molto tempo“. La strada per sconfiggere l’infezione è infatti ancora lunga anche perché si notano tendenze differenti nelle diverse regioni del mondo e persino all’interno delle regioni.

Mentre la maggior parte delle epidemie nell’Europa occidentale sembrano essere stabili o in calo, “vediamo preoccupanti tendenze al rialzo in Africa, in Centro e Sud America e in Europa orientale“.

La maggior parte dei paesi è ancora nelle prime fasi dell’epidemia e alcuni, colpiti inizialmente, stanno riscontrando una seconda ondata di nuovi casi.

Quanto alle restrizioni messe in campo dai vari governi, Ghebreyesus ha affermato che sono servite a contenere con successo la trasmissione del virus. Uno dei maggiori pericoli da affrontare è a questo punto la frustrazione delle persone che, confinate nelle loro case per mesi interi, hanno iniziato a mostrare sentimenti di insofferenza.

Quello che deve essere chiaro è però che non si potrà tornare alla vita precedente e ci sarà una nuova normalità.

Contents.media
Ultima ora