×

Auto contro la polizia in Francia: ipotesi terrorismo

In Francia due agenti sono stati tamponati da un uomo che si è schiantato volontariamente contro di loro: uno è in coma, l'ipotesi è di terrorismo.

terrorismo francia

Un’auto correndo si è schiantata in Francia contro la polizia: l’ipotesi è di terrorismo. L’uomo ha guidato ad alta velocità nella direzione degli agenti. Riportate gravi fratture: uno dei due poliziotti è in coma.

Scontro con la polizia: in Francia ipotesi terrorismo

Un automobilista in un sobborgo di Parigi si è deliberatamente schiantato contro l’auto e la motocicletta di due agenti di pattuglia. L’assalto a Colombes, nella periferia nord-occidentale della capitale, è stato violentissimo, difatti uno dei due agenti ha riportato una frattura del cranio ed è attualmente in coma.

Le riprese video delle telecamere, girate anche sui social, mostrano che la moto si è schiantata tra le due auto, i cui cofani sono totalmente accartocciati.

Sulla strada restano i detriti dei veicoli.

La vicinanza della comunità

Due motociclisti della polizia sono in gravi condizioni dopo essere stati deliberatamente colpiti a Colombes da un individuo che ha anche speronato un’auto della polizia– ha scritto il sindacato francese Synergie Officiers su Twitter -.Il nostro pensiero va ai colleghi“.

Il ministro degli interni francese, Christophe Castaner, ha salutato “virtualmente”, esprimendo la sua solidarietà, i poliziotti colpiti e quelli che hanno prestato il primo soccorso sul luogo dell’accaduto.

I miei pensieri vanno ai due poliziotti feriti che si sono impegnati a proteggerci” ha scritto su Twitter il ministro.

Chi è l’attentatore

Fonti della polizia affermano che il sospettato è un 30enne che vive in un’area vicino al luogo dell’incidente. Quest’ultimo fa parte della zona dove sono scoppiati disordini. La collisione è stata voluta, anche per vendicare eventi accaduti in Palestina.

L’indagine per terrorismo

Subito è partita l’indagine ed i test psichiatrici sull’attentatore. Gli inquirenti stanno valutando se affidare il caso al procuratore francese per terrorismo. La Francia ha subito gravi attacchi da parte di militanti islamisti contro civili ma anche contro le forze dell’ordine. Gli agenti di polizia e i soldati sono stati presi di mira in diverse occasioni negli ultimi anni.

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Annalibera Di Martino

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora