×

Incendio in un grattacielo a Dubai: usati droni per spegnere le fiamme

Nella serata di martedì 5 maggio 2020 ha avuto luogo un incendio a Dubai che ha distrutto parte del grattacielo Abbco.

Incendio grattacielo dubai

Paura a Dubai, dove nel grattacielo Abbco si è verificato un incendio che ha distrutto parte dei 40 piani. Nove persone sono rimaste lievemente ferite e sono state curate sul posto.

Incendio in un grattacielo a Dubai

L’episodio si è verificato precisamente intorno alle 21:04 di martedì 5 maggio 2020.

Il fuoco ha iniziato a divampare, stando alle prime ricostruzioni, dal decimo piano diffondendosi poi in gran parte dei 40 piani dell’edificio. Immediata l’evacuazione degli inquilini del grattacielo e delle altre strutture che si trovano nei pressi.

Per spegnere l’incendio si sono resi necessari diversi droni, una dozzina di camion dei pompieri e decine di Vigili del Fuoco. Il loro tempestivo arrivo ha impedito il verificarsi di una vera e propria tragedia a cui hanno assistito moltissimi residenti da diverse parti della città. Sono tantissime le persone che si sono riversate in strada, contando che ogni piano ha 12 appartamenti. Nove di loro hanno riportato ferite lievi e sono state curate sul posto.

A riferirlo è stato il colonnello Sami Khamis Al Naqbi, direttore della Difesa civile di Sharjah.

Al momento è ignota la causa che ha fatto divampare l’incendio e sono in coso indagini per cercare di scoprirla. Si è trattato di una delle dieci torri più alte di Dubai, costruita nel 2006 con 36 piani residenziali su 45 totali.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora