×

Tremendo blackout in Venezuela: “Attacco al sistema elettrico”

Secondo la vicepresidente la causa del blackout in Venezuela sarebbe riconducibile ad un attacco premeditato.

blackout venezuela

Blackout in Venezuela dove l’erogazione dell’energia elettrica è stata interrotta in varie zone di Caracas e in numerosi Stati venezuelani. Secondo il Governo centrale la causa sarebbe riconducibile ad un attacco premeditato. Lo stesso Governo ha collegato il blackout in Venezuela al presunto tentativo di incursione per un tentativo di colpo di stato sventato il 5 maggio.

Sventato il golpe

Bisogna ricordare infatti che in Venezuela otto persone sono state catturate ed uccise in quanto accusate dell’organizzazione di un golpe. Poche ore dopo sul Venezuela è calato il buio con oltre 17 Stati senza energia elettrica.

Blackout in Venezuela: il sistema elettrico

È stata la vicepresidente esecutiva Delcy Rodríguez a parlare di attacco premeditato. “Il sistema elettrico nazionale – ha detto Rodríguez – ha subito un attacco alle sue linee trasmissione del settore 765, appena ore dopo il tentativo fallito di incursione terroristica contro il Venezuela.

Siamo già nella fase di recupero del servizio. La rivoluzione vincerà”. Colpiti dal blackout in Venezuela oltre al distretto di Caracas anche gli Stati di Miranda, Táchira, Zulia, Cojedes, Anzoátegui, Guárico, Sucre, Aragua y Carabobo.

Invasione via mare

Tornando al blitz che Delcy Rodríguez ha collegato al blackout, le autorità avrebbero sventato un presunto tentativo di invasione via mare dalla Colombia.

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha annunciato anche l’arresto dei due statunitensi definiti “membri della sicurezza di Donald Trump”. “Gli Stati Uniti – ha affermato Maduro – hanno deciso di sfruttare questo momento di pandemia per compiere attacchi terroristici. Abbiamo informazioni su chi ha finanziato questi movimenti di gruppi di mercenari, sappiamo tutto”.

Laureato in Scienze della Comunicazione, ha conseguito un Master in Ufficio Stampa, Digital Pr e Influencer Marketing per la Cultura. Ha lavorato per Il Mattino e il Gazzettino vesuviano. Attualmente collabora con Notizie.it, iGv Network, Antimafia Duemila e Media Duemila.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Francesco Ferrigno

Laureato in Scienze della Comunicazione, ha conseguito un Master in Ufficio Stampa, Digital Pr e Influencer Marketing per la Cultura. Ha lavorato per Il Mattino e il Gazzettino vesuviano. Attualmente collabora con Notizie.it, iGv Network, Antimafia Duemila e Media Duemila.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora