×

Coronavirus: il tasso di mortalità della Svezia è il più alto d’Europa

Con 6,25 morti ogni milione di abitanti, la Svezia ha il tasso di mortalità da coronavirus più alto di tutti gli altri paesi europei.

coronavirus tasso mortalità Svezia

Secondo uno studio dell’Università di Oxford la Svezia ha il tasso di mortalità da coronavirus più alto d’Europa. Nel paese che ha scelto di non imporre il lockdown ai propri cittadini, si registrano infatti 6,25 decessi al giorno per milione di persone.

I dati sono riferiti alla seconda settimana di maggio.

Tasso di mortalità da coronavirus in Svezia

Si tratta di un numero superiore a quello di tutti gli altri paesi europei.

Nel Regno Unito per esempio sono morte in media 5,75 persone ogni milione di abitanti, in Francia 3,49 e in Italia 3 nello stesso periodo. Ciò vuol dire che se da una parte la Svezia ha un numero di contagi inferiore rispetto ad altre nazioni, il suo bilancio delle vittime pro capite è uno dei più alti al mondo.

Sin dall’inizio dell’epidemia il governo ha scelto di non imporre la quarantena alla popolazione preferendo puntare sulla responsabilità dei cittadini nel mantenere distanze di sicurezza e nel non fare assembramenti.

A differenza di quanto accaduto in altri stati, la maggior parte delle aziende, dei ristoranti, dei bar e delle scuole è infatti rimasta aperta.

Una politica che Johan Giesecke, consigliere sanitario dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, ha elogiato affermando che per prevenire i contagi c’è molto poco da fare perché, anche con un blocco totale, i casi non si esaurirebbero del tutto e si ripresenterebbero una volta tornati alla normalità. Ha quindi dichiarato che “mi aspetto che quando conteremo il numero di morti per coronavirus in ciascun Paese tra un anno, le cifre saranno simili, indipendentemente dalle misure adottate“.

Contents.media
Ultima ora