> > Terremoto in Messico: scossa di M 6,1

Terremoto in Messico: scossa di M 6,1

terremoto-messico-oggi

Terremoto in Messico alle ore 10:46 italiane di venerdì 22 maggio. Sisma di magnitudo 6,1.

Terribile terremoto in Messico nella giornata di venerdì 22 maggio 2020. L’Ingv rivela di aver registrato una forte scossa di terremoto lungo la costa centrale del Messico. Queste le seguenti coordinate geografiche (lat, lon) 22.49, -107.82 di dove è avvenuto il sisma con una profondità di 20 km. La magnitudo è pari a 6,1. Il sisma è avvenuto alle ore 2:46 locali, 10:46 italiane. Proprio in America, nella giornata del 22 maggio, ricorre l’anniversario del disastro di Valdivia (Cile) del 1960.

Questo evento sismico fu avvertito in differenti parti del pianeta e produsse un maremoto, con onde alte fino a 25 m, che colpì diversi stati fino alla sponda opposta dell’Oceano Pacifico: Hawaii (devastando Hilo), Giappone, Filippine, Nuova Zelanda, Australia, le isole Aleutine in Alaska e Hong Kong.

Lo stesso fenomeno fu inoltre causa dell’eruzione del vulcano Puyehue.

Terremoto Messico oggi

Il terremoto di venerdì 22 maggio in Messico, di magnitudo 6.1, non è l’unico evento sismico. In Europa ad avere paura per un forte sisma è stata la Grecia che negli ultimi due giorni ha dovuto assistere a due forti scosse di terremoto. La prima, giovedì 21 maggio, con una magnitudo di 5,8 avvertita anche in Italia (Puglia, Sicilia e Calabria).

La seconda, invece, è avvenuta venerdì 22 maggio con una magnitudo pari a 5,1.