×

Coronavirus Germania, 107 fedeli contagiati dopo una messa

Condividi su Facebook

È salito a 107 il numero di contagiati dopo aver preso parte ad una messa in una chiesa battista a inizio maggio a Francoforte.

messa

In base a quanto riportato da alcuni media tedeschi, sembra che ben 40 persone (il numero è poi salito a 107) siano rimaste contagiate dopo aver preso parte ad una messa a inizio maggio a Francoforte.

Contagiati dopo aver assistito ad una messa

In seguito al rallentamento dell’epidemia dovuta al coronavirus, la Germania ha deciso di alleggerire a inizio maggio le restrizioni volte a contrastare la diffusione del virus. La chiesa, ad esempio, ha riaperto dopo una lunga chiusura dovuta al lockdown e i fedeli ne hanno subito approfittato per partecipare alla messa.

Ebbene, sembra che ben 40 persone siano risultate contagiate dopo aver preso parte ad una messa in una chiesa battista a inizio maggio a Francoforte. Di questi 40 nuovi contagi, sei persone sono state ricoverate. Come riporta Frankfurter Rundschau, inoltre, è bene ricordare che nel distretto Main-Kinzig-Kreis, alla periferia della città, le autorità avevano già riferito nella giornata di ieri di 16 soggetti risultati infetti dopo aver partecipato ad “un evento a Francoforte”.

Se tutto questo non bastasse, nella giornata di oggi, le autorità dello Stato della Bassa-Sassonia, nel Nord del Paese, hanno parlato di sette nuovi contagi riscontrati in un ristorante della città di Leer. Sulla vicenda riguardante la chiesa della Congregazione evangelica battista cristiana in Eschborner Landstraße 99-101 a Francoforte è intervenuta la Diocesi di Limburgo sottolineando che allo stato attuale non vi sarebbero ragioni di preoccupazione. Da due settimane i servizi religiosi sono possibili in tutta la diocesi, pur rispettando le norme igieniche e di distanziamento sociale. Un portavoce ha sottolineato che casi come quello della congregazione battista non sono noti nella Diocesi cattolica del Limburgo a cui appartiene Francoforte.



Soffermandosi sulla riapertura delle chiese, inoltre, ricordiamo come in Francia, ad esempio, una riunione di una chiesa evangelica alla fine di febbraio, a cui avevano preso parte circa 2000 persone, era stata fonte di vari focolai in tutto il paese.

Aggiornamento, i contagi sono 107

Dopo aver parlato fino a ieri di 40 nuovi contagi, il numero dei fedeli contagiati dopo aver preso parte alla messa a inizio maggio in una chiesa battista a Francoforte è salito a 107. Tra questi almeno sei sono ricoverati. A renderlo noto è stato oggi il ministro della Salute del Land dell’Assia, Kai Klose, che ha parlato di almeno 107 persone che sono rimaste contagiate dopo la messa. I dati in Germania evidenziano una riduzione dei nuovi contagi e in vari Laender da due tre giorni non si registrano nuove infezioni da Covid-19. La Turingia è il primo Land ad aver annunciato, nella giornata di ieri, di voler interrompere le misure anti-Covid-19. Secondo una statistica elaborata dalla Dpa, inoltre, ricordiamo che a livello federale il numero di contagiati è 178.500 e il bilancio dei morti 8.251.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.