×

Nasconde la nonna morta nel congelatore per incassare la pensione

Condividi su Facebook

Una donna di 61 anni ha nascosto per 15 anni il corpo della nonna morta in un congelatore per incassare la pensione.

nonna-nascosta-congelatore-pensione

Una scoperta macabra: una donna ha nascosto per 15 anni il corpo di una nonna per poter incassare la sua pensione. Cynthia Carolyn Black, la nipote della malcapitata, è stata arrestata per aver nascosto la morte della nonna e aver nascosto il suo cadavere nel congelatore per ben 15 anni.

Il tutto per continuare a usufruire della sua pensione e incassare gli assegni.

La scoperta, quasi da film horror, è avvenuta in Pennsylvania nel febbraio 2019 da parte di due donne interessate alla proprietà in cui si trovava il corpo. Ci sono voluti 15 mesi di indagini per far scattare le manette nei confronti di Cynthia Carolyn Black.

A darne notizia è il Daily Mail.

Nonna nascosta in congelatore

La nonna, Gleonora Delahay, è morta nel 2004 all’età di 97 anni e sua nipote ha continuato a incassare gli assegni pensionistici fino al 2019. Soldi utilizzati per accendere un mutuo e a trasferirsi in un’altra casa. Nella proprietà in cui viveva con sua nonna è rimasto il freezer che conteneva i resti dell’anziana signora. La donna era avvolta in sacchetti di immondizia e lenzuola.

In manette anche Glenn Black, 55 anni, suo convivente. La polizia è stata avvertita dalle donne che erano interessate all’acquisto della casa.



Non è ancora chiaro, però, quanto effettivamente abbia incassato da questa triste truffa ai danni della previdenza sociale americana.

Si parla di un versamento di 186mila dollari dal 2001 al 2010. I vicini hanno definito la coppia arrestata come ostile e: “Non incline ad alcuna conversazione”.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.