×

Bambini morsi da vedova nera: pensavano di diventare l’Uomo Ragno

Condividi su Facebook

Volevano verificare la storia dell'Uomo Ragno, così tre bambini sono stati morsi da un ragno, ma sfortuna vuole che fosse una Vedova Nera.

bambini morsi vedova nera
bambini morsi vedova nera

Tre bambini sono stati morsi da una vedova nera e lo hanno fatto di loro spontanea iniziativa. Per verificare che la storia dell’Uomo Ragno fosse vera e convinti di poter diventare anch’essi supereroi, i tre giovani boliviani si sono fatti mordere volontariamente, ma sfortuna ha voluto che fossero morsi da una Vedova Nera, tra gli aracnicidi più velenosi e pericolosi della terra.

I tre bambini sono stati trasportati d’urgenza in ospedale, salvati dall’antidoto.

Bambini morsi da vedova nera: il fatto

In Bolivia tre bambini di 12, 10 e 8 anni sono stati morsi da una Vedova Nera, tra gli esemplari di aracnidi più velenosi e pericolosi del mondo.

Il fatto è accaduto a Chatynata, a circa 400 km da La Paz, tra le più importanti città boliviane. A riferirlo è il responsabile epidemiologico del ministero della salute Virgilio Pietro.

Come l’Uomo Ragno

La fantasia dei bambini, si sa, è fervida ed è difficile per loro distinguere le storie di fantasia dalla realtà, soprattutto quando di mezzo ci sono i loro supereroi.

Mentre erano in cammino per prendersi cura delle loro capre, hanno notato la presenza di un ragno e così hanno voluto verificare se fosse vera la storia di Peter Parker, trasformato in supereroe grazie al morso di un ragno.

Così i tre i bambini si sono lasciati mordere volontariamente, ma purtroppo a moderli non è stato un ragno comune, bensì la velenosissima Vedova Nera. A quel punto è stato necessrio il trasferimento d’urgenza presso l’ospedale di La Paz, dove versavano in condizioni critiche.

Per fortuna la struttura disponeva di un antidoto che li ha salvati in tempo.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.