×

Targa personalizzata “Covid-19”: l’idea di un giardiniere belga

Condividi su Facebook

Una targa personalizzata con la scritta "covid-19" inedita ma che permetterà al giardiniere belga di far mantenere le giuste distanza agli altri.

targa covid giardiniere belga
targa covid giardiniere belga

Un giardiniere belga ha avuto la stravagante idea di farsi rilasciare dal servizio di immatricolazione una targa personalizzata sulla sua Mercedes con scritto “Covid-19”. Il suo obiettivo è quello di far mantenere agli altri automobilisti la distanza minima di sicurezza di almeno un metro e mezzo.

Costo dell’idea 1000 euro, ma per il giardiniere pare ne sia valsa davvero la pena.

Targa Covid: l’idea del giardiniere belga

Per ridurre al minimo le possibilità di contagio, un giardiniere belga ha deciso di attaccare sul suo Suv Mercedes una targa personalizzata con la scritta “Covid-19″.

Una scelta alquanto bizzarra, visto anche il costo della trovata di circa 1000 euro.

Da tempo circola sui social la foto di questa macchina con la speciale targa. Una targa inedita che lo stesso servizio di immatricolazione delle auto ha rilasciato senza problemi al giardiniere, visto che non contiene messaggi diffamatori, omofobi, sessisti o razzisti.

Idea innovativa

Il quotidiano fiammingo Nieuwsblad è riuscito a rintracciare il proprietario del Suv, un giardiniere di 36 anni residente a Wettern nelle Fiandre che però ha voluto rimanere anonimo, rilasciando solo le sue iniziali F.M.

Volevo fare riferimento al fatto che le altre auto devono mantenere un metro e mezzo di distanza dal mio veicolo”, ha detto F.M. al quotidinao fiammingo. “Restate lontani dalla mia auto e tenete le distanze”.

Questo è l’unico obiettivo della sua trovata, e che ora potrebbe fare proseliti anche nel resto del Belgio.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.