×

Bimba morta di Coronavirus con gravi danni al cervello

Condividi su Facebook

Morta di Coronavirus bimba di soli 7 anni, la malattia le aveva procurato gravi danni neurologici quali l'ingrossamento del cervello.

Bimba morta di Coronavirus
Bimba morta di Coronavirus, le aveva attaccato il cervello.

Una bimba di soli 7 anni è morta di Coronavirus a Durham, nella Carolina del Nord, Stati Uniti. La piccola Aurea Soto Morales non ce l’ha fatta, la malattia le ha provocato gravi danni neurologici che l’hanno portata alla prematura morte, avvenuta l’1 giugno 2020.

Bimba morta di Coronavirus negli Usa

La piccola Aurea, dopo aver contratto il Covid, ha iniziato a soffrire di differenti problemi secondari. Il suo cervello ha iniziato ad aumentare di volume finché non è andata in coma, nessun medico è purtroppo riuscito a salvarla.

Lei e la sua famiglia si erano ammalati e stavano passando la degenza in isolamento casalingo, ma nell’arco di breve tempo le condizioni di salute della bimba sono peggiorate, sino al necessario ricovero presso l’UNC Hospital. Per aiutare i genitori di Aurea, è nata una raccolta fondi su GoFundMe dove viene riportato che il Coronavirus può attaccare diversi organi vitali, oltre ai polmoni, come è accaduto nel suo caso.

Il cordoglio della comunità

Attorno alla bimba e ai suoi familiari, si stringe tutta la comunità di Durham, comprese le sue maestre e i compagni di scuola. “Una piccola bambina della mia scuola ha perso la vita, l’anno scorso era mia alunna”, dice un’insegnante, “Ho avuto il piacere di conoscere questa dolce, gentile, divertente, altruista e magnifica creatura”.

Michelle Duke, la maestra che ha seguito Aurea all’asilo ha voluto condividere anche il suo tributo: “Apprendere della sua morte mi ha spezzato il cuore. Sono devastata e sto cercando di digerire la notizia, era così piena di vita e gioia”. Nella zona della Carolina del Nord, ci sono stati quasi 31mila casi di contagio da Covid-19, con oltre 900 morti.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.