×

Coronavirus, superati i 7 milioni di casi mondiali

Condividi su Facebook

Sono 7 milioni i casi di Coronavirus nel mondo: il governo brasiliano, intanto, annuncia il dietrofront.

coronavirus-casi
Coronavirus, i casi nel mondo diventano oltre 7 milioni. Dietrofront del governo brasiliano

Nel mondo sono oltre 7 milioni i casi di Coronavirus. Il primo paese per numero di casi restano gli Stati Uniti, con oltre 2 milioni di infetti, il Brasile, con 742.084, e la Russia con 485.253. Il primo paese europeo è, invece, il Regno Unito (289.140).

Per quanto concerne i decessi, il bilancio è arrivato a quota 413.733, mentre sono 3.603.991 i guariti. Questi i numeri forniti, come sempre, dalla Johns Hopkins.

A preoccupare, in particolar modo, sono gli Stati Uniti dove il Coronavirus, solo nella giornata del 9 giugno, ha causato altri 819 morti.

Il bilancio complessivo sale quindi a 111.750 decessi e circa 2 milioni di casi di contagio. Gli Stati Uniti rappresentano il Paese più colpito dalla pandemia.

Coronavirus, il Brasile torna a ‘contare’ i casi

Intanto, il Brasile fa dietro-front sulla gestione dell’emergenza da Coronavirus. Il governo sudamericano, infatti, ha ripristinato il sito internet che forniva tutti i dati sul numero dei casi e dei decessi da Covid-19 nel Paese.

La decisione segue di poche ore l’ordine della Corte suprema brasiliana al ministero della Sanità di riprendere la diffusione giornaliera del bollettino sui contagi.

Anche perché la ‘Stf’ ha stabilito che sul sito ufficiale del ministero della Sanità brasiliana appaia anche il bilancio complessivo delle vittime. La decisione, dunque, evidenzia un dietro-front rispetto a quanto stabilito, nella giornata del 5 giugno, dall’esecutivo guidato da Jair Bolsonaro che aveva deciso di cambiare il criterio di conteggio dei casi di Covid-19 nel Paese.

La decisione della Corte è arrivata dopo aver analizzato un’azione presentata dai partiti di opposizione. Al momento, in Brasile, ci sono in totale 739.503 di casi e 38.406 morti da Coronavirus.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.