×

Sondaggi USA: Trump in calo di dieci punti, riprendono i comizi

Condividi su Facebook

Il presidente USA Trump registra un calo di popolarità nei sondaggi, dieci punti in meno rispetto al mese precedente. Comizi elettorali in arrivo.

Ultimi sondaggi: calo delle preferenze per il presidente Trump
Ultimi sondaggi: calo delle preferenze per il presidente Trump

A cinque mesi dalle presidenziali americane, i sondaggi rilevano un calo di popolarità per l’attuale presidente Donald Trump. Dai dati di Gallup emerge che nell’ultimo mese le preferenze di voto per il presidente sono calate di 10 punti, dal 49% al 39% degli elettori.

Nel frattempo lo sfidante democratico, Joe Biden, riceve sempre più preferenze nei sondaggi. Per risollevare la situazione, Trump ha deciso di riprendere i comizi elettorali, dopo tre mesi di stop per il coronavirus.

USA, Trump in calo nei sondaggi

Il 3 novembre 2020 si terranno le elezioni presidenziali negli Stati Uniti. Corrono alla Casa Bianca Joe Biden (candidato democratico) e Donald Trump (candidato repubblicano), che cercherà di farsi riconfermare. Poco meno di cinque mesi, quindi, separano gli americani dal voto.

Negli ultimi dati raccolti negli Stati Uniti, Donald Trump sta subendo un calo di popolarità.

Secondo i sondaggi di Gallup le preferenze di voto sono scese di dieci punti, dal 49% al 39%. Un dato rilevante, ma non inspiegabile. Nel 2020 Trump ha dovuto fronteggiare una crisi sanitaria e il movimento Black Lives Matter, entrambi senza soddisfare appieno gli americani, fallendo sia sul piano sociale che economico.

Per risollevare le sue sorti, il presidente Trump ha deciso di ricominciare i comizi elettorali, fermi dopo tre mesi per il coronavirus.

Il primo evento elettorale sarà a Tulsa, inOklahoma. Seguiranno raduni elettorali in Texas, Florida, Arizona e Carolina del Nord. Nel frattempo le manifestazioni per la morte di George Floyd continuano in tutti gli Stati Uniti, e forse non mancheranno contestazioni accese durante il tour elettorale. La speranza è che non sfocino in repressioni violente, come quella avvenuta alla chiesa di Saint John Epyscopal.

Per i candidati è importante iniziare a lavorare nei cosidetti ‘swing states‘, cioè gli Stati più imprevedibili e capaci di determinare le sorti delle elezioni.

Al momento il concorrente alla Casa Bianca, Joe Biden, è in testa in 5 dei 6 ‘swing states’ che determineranno l’esito delle presidenziali del 2020: Michigan, Wisconsin, Pennsylvania, Carolina del Nord e Arizona.

Nata in provincia di Monza, classe 1994, laureata in Editoria, Culture della Comunicazione e della Moda presso l'Università Statale di Milano. Precedentemente direttore di Vulcano Statale e collaboratore di Teatro.it. Adesso collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Sheila Khan

Nata in provincia di Monza, classe 1994, laureata in Editoria, Culture della Comunicazione e della Moda presso l'Università Statale di Milano. Precedentemente direttore di Vulcano Statale e collaboratore di Teatro.it. Adesso collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.