×

In India ricoverato il ministro della Salute di Delhi per Covid-19

Il Ministro della salute di Delhi, in India, è stato ricoverato per sospetti sintomi da Coronavirus.

coronavirus-india-ministro-salute-delhi
Coronavirus, positivo il ministro della salute di Delhi (India)

In India il Coronavirus continua a far paura e non risparmia neanche esponenti politici e di governo: anche Satyendra Jain, ministro della Salute di Delhi, è stato ricoverato con sintomatologia riconducibile al Covid-19. La situazione, proprio nell’area indiana, è fuori controllo dal mese di giugno tant’è che si prospettano ben 100mila contagi entro le prossime settimane.

A conferma di ciò, il bollettino di giorno 15 giugno per l’India parla chiaro: si sono registrati 10mila nuovi casi ufficiali di Coronavirus portando il totale – considerato di gran lunga sottostimato per un Paese da 1,3 miliardi di abitanti – a 343mila contagi e 9.900 decessi.

Coronavirus, in India ricoverato il ministro della Salute

Il ministro della Salute della capitale dell’India Delhim, Satyendra Jain, è stato ricoverato con sintomi da Coronavirus.

Lo stesso esponente governativo ne ha dato comunicazione attraverso il suo profilo Twitter parlando delle sue condizioni di salute e del suo ricovero ospedaliero: “A causa del mio elevato livello di febbre e un improvviso calo dei miei livelli di ossigeno nel sangue, sono stato ricoverato all’ospedale Rajiv Gandhi. Vi terrò aggiornati”.

Intanto, nel mondo continuano a crescere i casi di Coronavirus: superata quota 8 milioni di positivi, mentre le vittime sono quasi 437mila vittime.

Secondo il consueto aggiornamento della Johns Hopkins University i contagi sono 8.034.461: il Paese con più casi al mondo sono gli Stati Uniti, con 2.114.026 contagi, seguiti dal Brasile (888.271) e dalla Russia (536.484). Quanto alle vittime, in tutto il mondo sono 436.899: anche in questo caso gli Stati Uniti guidano la classifica con 116.127 decessi, seguiti dal Brasile (43.959) e dal Regno Unito (41.821).

Contents.media
Ultima ora