×

Maddie McCann, nel camper di Bruckner trovate foto pedopornografiche

Materiale pedopornografico nel camper di Bruckner, principale sospettato per la scomparsa della piccola Maddie McCann.

Maddie McCann camper Bruckner

Nuovi atroci sviluppi nella vicenda della scomparsa di Maddie McCann, la bambina di soli 3 anni svanita nel nulla nel 2007 mentre era in vacanza con i suoi genitori in Portogallo. Negli ultimi giorni la procura tedesca aveva ritenuto molto probabile la morte della bambina, arrivando anche a sostenere della presenza di prove concrete, ma, stando a quanto riferito dalla famiglia McCann, nessuna lettera o comunicazione ufficiale sarebbe stata loro recapitata.

Gli sviluppi più concreti del caso di Maddie McCann portano al camper di Christian Bruckner, il principale sospettato per la scomparsa della bimba inglese. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, nel van sarebbero stati infatti trovati 8000 tra video e foto pedopornografici e alcuni costumi da bagno da bambina.

Maddie McCann, gli sviluppi dal camper di Bruckner

Bruckner, dal canto suo, ha fin qui sempre negato di avere legami con la scomparsa della piccola Maddie McCann, ma alcuni conoscenti dell’uomo hanno confermato che il camper incriminato, rinvenuto dalla polizia tedesca nel 2017, sarebbe proprio quello guidato per tanto tempo dall’uomo.

Come già avevano ampiamente spiegato i media tedeschi, Christian Bruckner è indagato per la scomparsa di una bambina di cinque anni, Inga Gehricke, ma è anche sospettato per il caso di Maddie McCann.

I nuovi reperti, ora al vaglio della scientifica, erano stati trovati in una busta sotterrata al di sotto del camper, insieme alla carcassa del cane dell’uomo. Gli inquirenti tedeschi non hanno dubbi: ci sarebbero dei legami forti tra Christian Brueckner e la scomparsa di Maddie.

Contents.media
Ultima ora