×

L’Oreal elimina le parole “bianco” e “sbiancante” dai prodotti

Condividi su Facebook

La famosa azienda francese di cosmetici L'Oreal ha deciso di cancellare i termini "bianco" e "sbiancante" dalle descrizioni dei suoi prodotti.

l'oreal bianco sbiancante
l'oreal bianco sbiacante

Il gigante francese dei cosmetici L’Oreal ha deciso di eliminare dalle descrizioni dei suoi prodotti le parole “bianco” e “sbiancante”, nell’ambito dell’iniziativa mondiale contro il razzismo. Al momento non è previsto un ritiro dal commercio di specifici prodotti di vendita.

Anche Johnson & Johnson conferma di non vendere il suo nuovo sbiancante.

L’Oreal cancella “sbiancante” e bianco”

Anche il gruppo francese di cosmetici L’Oreal, tra i primi brand al mondo nel settore, ha deciso di eliminare da ogni descrizione dei suoi prodotti le parole “bianco/white/whitening” e “sbiancante”. La decisione è stata presa in concomitanza con le varie iniziative mondiali contro il razzismo.

In un comunicato ufficiale scritto inglese si legge: “Non ci sono altri dettagli, ad esempio sull’eventualità di un ritiro immediato dal commercio dei prodotti in vendita.

La decisione giunge dopo quella della filiale indiana del gruppo Unilever che ha scelto di ribattezzare la sua crema sbiancante per la pelle commercializzata con il nome di “Fair & Lovely“.

Un tipo di bellezza

Il marchio ha deciso di eliminare il termine “fair” perché “Vogliamo impegnarci a celebrare tutti i toni della pelle“.

Le due multinazionali Unilever Johnson& Johnson provvederanno a far passare il concetto di bellezza unica:”Vogliamo puntare ad un modello più inclusivo “, ha detto Sunny Jain, un dirigente della compagnia.

Abbiamo capito che i termini piacevole, bianco e luminoso suggeriscono tutti la stessa idea di bellezza, che non copre tutta la realtà. la Johnson & Johnson ha già deciso di togliere dal mercato la crema sbiancante “Fine Fairness” della Neutrogena, che verrà sostituita con la crema idratante “Clear Fairness Cream“.

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Valerio icolaro

Ma veramente state facendo?? Allora a questo punto tutti i quartieri ebraici dobbiamo chiamarli “i quartieri di quei tizi che abitavano lo stato di Israele e che dopo la seconda guerra mondiale con il trattato di Ginevra lo hanno riabitato” perchè altrimenti dire Ebreo è razzista? Perchè non chiedete agli afro americani agli africani e agli asiatici se per loro è offensiva la parola “sbiancante” a questo punto levate anche la parola “smacchiatore” già che ci siamo.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.