×

Auto della Polizia rischia di investire manifestanti di Black Lives Matter

Condividi su Facebook

Un'auto della Polizia ha rischiato di investire decine di manifestanti di Black Lives Matter durante le proteste di Detroit.

Polizia manifestanti detroit auto

Continuano le proteste negli Stati Uniti innescate dall’uccisione di George Floyd e con esse momenti di tensione tra Polizia e manifestanti: a Detroit il conducente di un’auto delle forze dell’ordine ha rischiato di investire alcuni esponenti di Black Lives Matter che stavano protestando.

Dai video diffusi in rete si nota infatti una folla accalcata intorno alla vettura e il poliziotto che ha immediatamente accelerato nel tentativo di liberarsi.

Auto della Polizia sui manifestanti a Detroit

Fortunatamente nell’impatto nessuno è rimasto ferito, anche se un uomo ha rischiato di essere schiacciato dalla ruota della macchina che si è fermata appena in tempo. Secondo le ricostruzioni del media locali l’agente ha accelerato per evadere dalla calca finendo però contro alcuni manifestanti.

Alcuni di loro sono finiti sul marciapiede mentre altri sono riusciti ad allontanarsi in tempo mentre i veicolo della Polizia continuava la sua corsa tra la folla.

Il Suv con alla guida l’agente ad un certo punto è sembrato fermarsi, per poi accelerare di nuovo la sua corsa con due persone sul cofano poi sbalzate a terra alcuni metri dopo.

Di qui la corsa sfrenata dei presenti per abbandonare l’area e allontanarsi dal veicolo.

Per il momento la polizia di Detroit non ha ancora rilasciato alcune dichiarazione né ricostruzione dell’accaduto. Gli organi di stampa, l’opinione pubblica e la popolazione tutta chiedono però l’immediato licenziamento dell’agente coinvolto.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

lockdown catalogna
Esteri

Coronavirus, torna il lockdown in Catalogna

4 Luglio 2020
La Generalitat catalana ha deciso di attuare una seconda fase di lockdown per 38 comuni della Catalogna. Riapre la Sagrada Familia, ma non per tutti.
Entire Digital Publishing - Learn to read again.