×

Esplosione in una clinica in Iran: almeno 19 morti

Condividi su Facebook

Una violenta esplosione verificatasi in una clinica di Teheran (Iran) ha ferito decine di persone e ne ha uccise 19.

Esplosione clinica Iran

Tragedia in Iran, dove un’esplosione in una clinica, probabilmente dovuta all’incendio di alcuni contenitori di gas, ha causato un bilancio di almeno 19 morti tra cui 15 donne. Altri 14 individui sono poi rimasti feriti e trasferiti in ospedale secondo quanto riporta l’agenzia di stampa ISNA.

Esplosione in una clinica in Iran

L’episodio si è verificato nella serata di martedì 30 giugno 2020 nel centro medico Sina At’har. Un portavoce del Dipartimento dei Vigili del Fuoco di Teheran ha dichiarato alla TV di stato che l’esplosione si è verificata quando i contenitori di gas hanno preso fuoco nel seminterrato della clinica. Alcune delle vittime erano ai piani superiori nelle sale operatorie e hanno perso la vita a causa del caldo e del fumo denso.

Presenti sul posto i pompieri che in meno di due ore hanno domato l’incendio così come le autorità a cui spetterà il compito di chiarire la dinamica dell’accaduto.

Quattro giorni prima un’altra esplosione

L’incidente si è verificato quattro giorni dopo che un’esplosione nei pressi di un complesso militare ha scosso la capitale iraniana. Un episodio che ha avuto luogo nell’area di Parchin nel sud-est di Teheran a causa della perdita di serbatoi di gas secondo quanto affermato dal Ministero della Difesa iraniano che ha spiegato che non si sono verificate vittime.

Parchin sarebe un sito sospettato di aver ospitato test di esplosione convenzionali applicabili all’energia nucleare. Cosa che l’Iran ha però sempre negato.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.