×

Svizzera, padre uccide i figli e si toglie la vita

Condividi su Facebook

Dopo Margno, Lecco, è la volta della Svizzera dove un padre uccide i due figli e poi si suicida. L'uomo ha agito mosso dalla rabbia.

Padre uccide i figli e si suicida, accade in Svizzera
Svizzera, padre uccide i figli poi si toglie la vita.

In Svizzera, un padre uccide i suoi due figli e poi si toglie la vita. I fatti hanno avuto luogo ad Eschenz, a poco più di 300 chilometri da Margno, Lecco, dove qualche giorno fa si è consumata la medesima tragedia familiare.

I bimbi in questo caso avevano 7 e 4 anni.

Svizzera: padre uccide i figli

Un 38enne tedesco, separato da tempo dalla moglie, ha ucciso i suoi due figli e poi si è suicidato con un’arma da taglio nella notte tra sabato 27 e domenica 28 giugno 2020.

Non sono ancora note le cause della morte dei piccoli ma secondo alcune indiscrezioni sembra non presentassero lesioni esterne.

Gli esami svolti dall’Istituto di Medicina Legale svizzero hanno escluso l’intervento di terze persone nel crimine che, in base a quanto dichiarato dalla ex moglie, potrebbe avere a che fare con la loro separazione. Sembra infatti che l’uomo non avesse mai superato la fine del suo matrimonio.

In Svizzera come nel caso di Margno

Ad indagare sul terribile fatto di cronaca, la polizia turgoviese e il Ministero Pubblico di Kreuzlingen che si occuperà di stabilire le circostanze dell’accaduto.

Proseguono invece gli accertamenti sul caso di Margno, dai quali salta fuori l’ipotesi che il padre dei due gemelli strangolati avesse premeditato tutto. Anche in questa occasione, l’idea della separazione dalla moglie avrebbe fatto scattare qualcosa nella mente dell’uomo.

Dal sequestro del suo computer potrebbero venire alla luce nuovi dettagli sulla triste vicenda, mentre è noto l’invito di 3 messaggi alla madre dei gemellini: uno di questi sarebbe una lettera di addio, l’altro riportante il testo “Hai rovinato la famiglia”.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.