×

Covid party negli Usa, denaro a chi viene contagiato per primo

Condividi su Facebook

Nuova moda tra gli studenti negli Usa, covid party organizzati per scommettere denaro su chi verrà contagiato per primo.

Covid party negli Usa, con scommesse
Usa, covid party tra studenti

Non c’è mai limite al peggio: spuntano negli Usa i Covid party, organizzati da gruppi di studenti, dove si gioca con il contagio. Lo scopo di queste feste è quello di piazzare scommesse su chi contrarrà per primo la malattia, il “fortunato” vincerà la somma di denaro raccolta durante la serata.

Covid party negli Usa

L’assurda iniziativa nasce a Tuscaloosa, in Alabama, dove le autorità locali ed ABC News l’hanno resa pubblica. “Raccoglievano i soldi e poi cercavano di prendersi il Coronavirus. Il primo che ci riusciva vinceva la posta.

Una cosa senza senso. Lo facevano intenzionalmente, ha dichiarato in un’intervista Sonya McKinstry, membro del consiglio comunale.

La conferma dell’esistenza dei Covid party arriva anche da parte dei vigili del fuoco locali, il cui capo Randy Smith ha informato il Comune in merito. Di recente, infatti, c’è stato un incremento importante di positivi nell’area dei college universitari, con 2.049 positivi in totale e 38 morti, secondo quanto riporta il Dipartimento della sanità pubblica.

Aumentano i casi di Covid in Alabama

“Stiamo provando a impedire questi party. Quando hai a che fare con la struttura mentale di persone che fanno intenzionalmente cose del genere”, ha detto la McKinstry, “come puoi veramente combattere qualcosa che la gente cerca costantemente di diffondere?”.

Sono 38.422 i casi di Covid nello Stato dell’Alabama, con un aumento di 19.696 negli ultimi 14 giorni, e 947 morti. Kay Ivey, governatrice, ha annunciato una proroga delle restrizioni attualmente in vigore fino al 31 luglio 2020. “Se continuiamo ad andare nella direzione sbagliata e i nostri ospedali non saranno in grado di gestire il numero di pazienti, allora ci riserviamo il diritto di fare marcia indietro e invertire la rotta”, ha dichiarato.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.