×

Sparatoria centro commerciale in Alabama: muore bimbo di 8 anni

Condividi su Facebook

Nella notte italiana del 4 luglio sparatoria in un centro commerciale in Alabama: muore bimbo di 8 anni.

sparatoria centro commerciale alabama
Sparatoria in un centro commerciale in Alabama: morto bimbo di 8 anni

Continuano gli atti di violenza negli Stati Uniti dove il sangue, in questo periodo dell’anno 2020, sembra non volersi arrestare. La morte di George Floyd dello scorso maggio ha portato a un’ondata di odio che si è riversata su tutto il Paese.

L’ennesimo atto di violenza – sebbene gli investigatori non sappiano ancora se collegarlo tra le proteste dei Black Lives Matter – ha portato a una grave sparatoria in un centro commerciale in Alabama.

La tragedia si è consumata precisamente a Hoover: un bimbo di 8 anni è stato ucciso e altre tre persone sono rimaste gravemente ferite in un assalto avvenuto nella notte italiana del 4 luglio alla Riverchase Galleria, uno dei più grandi centri commerciali dell’Alabama e l’attrazione più visitata dai turisti.

Sparatoria in un centro commerciale in Alabama

Secondo quanto riportato dalle cronache americane, il bambino di 8 anni si trovava al centro commerciale in Alabama con la famiglia quando è stato coinvolto nella terribile sparatoria. Il piccolo, purtroppo, è morto durante il trasporto in ospedale.


Sarebbero stati esplosi molti colpi da parte degli autori dell’attacco. Ma la polizia, nella persona di Gregg Rector, ha commentato così l’accaduto: “Non sappiamo cosa abbia portato alla sparatoria o quanti uomini armati siano stati coinvolti”.

Purtroppo, non è la prima volta che il centro commerciale di Hoover, in Alabama, è teatro di sparatorie finite male: due anni fa un poliziotto aveva ucciso un cittadino afroamericano scambiandolo per un rapinatore.

Per questo motivo gli investigatori non escludono la pista di una ‘vendetta’ dei protestanti del Black Lives Matter.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.