×

Australia, bambina sgozzata in casa: arrestata la cugina 14enne

Condividi su Facebook

Una bambina di dieci anni è stata trovata sgozzata in casa degli zii in Australia. La cugina di 14 anni è stata arrestata.

Australia Bambina
Australia Bambina

Dramma in Australia, a poca distanza dall’assoluzione di un uomo che ha accoltellato una ragazza: una bambina è stata trovata sgozzata in casa degli zii e questa terribile vicenda ha portato all’arresto della cugina. La piccola è stata trovata alle 7.15 dalla zia della vittima.

Tutto è accaduto a Gunnedah, cittadina rurale a 430 chilometri da Sydney. La bambina aveva dieci anni ed è stata trovata con la gola tagliata e con delle parole incise sulla pelle. Arrestata la cugina di 14 anni.

Australia, bambina sgozzata in casa

La terribile uccisione della bambina è avvenuta a casa degli zii e ha sconvolto la comunità di Gunnedah. La piccola è stata trovata con la gola tagliata e alcune parole incise sul corpo, che per il momento non sono state ancora svelate.

La cugina di soli 14 anni è stata ufficialmente arrestata. La polizia l’ha trovata completamente sotto shock e in preda al terrore più totale.


La ragazzina è stata portata nella stazione di polizia di Gunnedah per essere interrogata. Per il momento non sono state formalizzate accuse nei suoi confronti.

Gli agenti del distretto di Oxley hanno immediatamente isolato la scena del crimine e ora cercheranno di ricostruire quello che può essere accaduto nelle ore in cui è avvenuto il terribile delitto. La comunità è sotto shock, ma è anche molto unita, nonostante in Australia negli ultimi tempi siano stati registrati diversi femminicidi. La consigliera del sindaco, Jamie Chaffery, ha spiegato che tutti gli abitanti si sostengono in ogni circostanza, compreso questo terribile delitto che ha spaventato la cittadina.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.