×

Messico, coccodrillo aggredisce bambino e lo trascina in acqua

Coccodrillo attacca bambino mordendolo e trascinandolo in acqua. Il fatto è accaduto in Messico.

Messico, un bambino è stato aggredito da un coccodrillo
In Messico un bambino di 6 anni è stato attaccato da un coccodrillo.

In una città turistica del Messico, Ixtapa, un coccodrillo ha morso un bambino di 6 anni e poi lo ha trascinato in acqua. Il minore è ricoverato in ospedale in gravi condizioni. L’accaduto è stato raccontato da alcuni testimoni.

Bambino attaccato da coccodrillo in Messico

Il grave incidente è accaduto martedì pomeriggio e il bambino attualmente si trova ricoverato in gravi condizioni in un ospedale locale. Secondo la ricostruzione riportata dai giornali locali, il bambino stava giocando con la sorella vicino alla spiaggia di El Palmar: i due bambini stavano esplorando un estuario, dove ci sono numerosi coccodrilli che il personale dell’hotel nutre regolarmente per intrattenere i turisti. Alcune persone che hanno assistito a quanto accaduto hanno detto che mentre il bambino stava giocando vicino a una zona recintata sotto un ponte, un coccodrillo lungo 3 metri lo ha afferrato per la testa, lo ha trascinato in acqua mordendolo alla testa, alle braccia, al petto e alle gambe.

Il bambino sarebbe rimasto in acqua sotto l’attacco del coccodrillo per una decina di minuti.

Il salvataggio

Tutte le persone presenti sono immediatamente accorse per salvare il piccolo, lanciando pietre contro il coccodrillo, che alla fine lo ha lasciato. Durante il tragitto in ospedale il minore avrebbe perso conoscenza ed è stato intubato. Le ferite riportate sono molto gravi. Negli ultimi tempi, durante la pandemia di Coronavirus, c’è stato un aumento del numero di coccodrilli che appaiono sulle spiagge del Messico.

Ad aprile, con le persone rinchiuse in casa, i coccodrilli di La Ventanilla, Oaxaca, hanno invaso la spiaggia per la prima volta dopo tantissimi anni.

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giuseppina Maria Rosaria Sgrò

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora