×

Skrunda 1, Lituania: città fantasma che non appare nelle mappe

Skrunda 1, Lituania, è una città fantasma che non appare in alcuna mappa. Durante la Guerra Fredda faceva da base militare sovietica.

Skrunda 1, Lituania, città fantasma ex base sovietica
La città fantasma di Skrunda 1, Lituania.

A Nord della città di Skrunda, in Lituania, c’è la città fantasma di Skrunda 1, un complesso segreto. La base militare sovietica nata durante la Guerra Fredda, quando l’Unione costruì oltre 40 siti nascosti per le operazioni di ricerca e a scopi bellici.

Skrunda 1, città fantasma

Tutte queste città non apparivano nelle mappe, ricevendo un nome in codice unico composto da quello della più vicina città e un numero. Skrunda 1 fu costruita nel 1963 come base militare con un radar Dnepr per fornire allerte durante la guerra. Per la sua posizione strategica, in cima al confine Ovest dell’Unione Sovietica, copriva la maggior parte dell’Europa dell’Est, tracciando oggetti nello spazio e aerei in arrivo, inviando le informazioni a Mosca.

Skrunda 1, interno case

Un radar in Lituania, casa per 5mila persone

Durante il picco del suo utilizzo, a Skrunda 1 c’era una popolazione di 5mila persone e blocchi da dieci appartamenti per i soldati sovietici e le loro famiglie.

C’erano tutte le comodità di una città normale come scuola, palestra, teatro, uffici amministrativi, fabbriche, baracche per militari, officine, bunker sotterranei e stazioni di carburante oltre ad un acquedotto.

Esterni della città di Skrunda 1

Al collasso dell’Unione Sovietica, nel 1991, i governi di Lituania e Russia stabilirono che quest’ultima avrebbe dovuto smantellare il radar in 18 mesi. La demolizione fu talmente spettacolare che i cittadini si riunirono per assistervi, persino la televisione locale si occupò di coprire l’evento.

Palestra a Skrunda 1

Il futuro di Skrunda 1

In stato di totale abbandono e semi distruzione, ora a Skrunda 1 ci sono macerie, scartoffie e fotografie dimenticate, parti di arredamento, giocattoli e vestiti lasciati dai precedenti abitanti. Il sito ha iniziato ad attirare turisti e curiosi, tanto che l’amministrazione lituana ha deciso di far pagare l’ingresso in città 4 euro a persona. Nell’ottobre 2018, però, l’ex stazione radar segreta è stata chiusa al pubblico e l’area finita sotto controllo militare.

Skrunda 1 in totale abbandono

Contents.media
Ultima ora