×

Coronavirus nel mondo: i Paesi dove ‘aumentano’ i positivi

In quali Paesi del mondo continua a crescere il dato sui positivi da Coronavirus?

coronavirus nel mondo paesi positivi

La pandemia da Coronavirus non frena, anzi continua a ‘galoppare’ inesorabilmente. Per questo, la notizia di un’importante risposta immunitaria da parte del vaccino di Oxford è stata accolta con giubilo da tutti i Paesi coinvolti nella lotta al Covid-19.

L’ultimo bollettino del 20 luglio parla di un incremento di morti sia negli Usa che in Brasile, i due territori più colpiti dal virus.

Coronavirus, in quali Paesi aumentano i positivi

Nel territorio di Donald Trump, infatti, stando all’ultimo aggiornamento, si contano 140.855 totali con il numero di contagi pari a 3.814.463. Di questi, 41.203 sono stati registrati nella giornata di lunedì 20 giugno con 321 morti.

In Brasile, invece, la situazione resta critica anche perché, con l’ultimo aggiornamento, è stata ‘sfondata’ quota 80mila morti per il Coronavirus. Il numero totale delle infezioni è arrivato a 2.118.646. Dall’ultimo aggiornamento, avvenuto domenica 19 luglio, ci sono stati altri 632 morti e 20.257 nuovi contagi.

Tra gli altri Paesi più colpiti dalla pandemia dal Coronavirus per numero di positivi si segnala l’India dove sono stati registrati 38.902 nuovi casi di Covid con l’ultimo bollettino.

Qui la paura continua a essere tanta, anche perché le autorità locali hanno ammesso che si tratta dei numeri ufficiali, lasciando intendere che conteggiando anche i non dichiarati si potrebbero registrare numeri ben più alti.

L’Oms, nella serata di lunedì 20 luglio, ha lanciato l’allarme sulla regione dell’Africa. “Sono molto preoccupato per il fatto che cominciamo a vedere un’accelerazione della malattia in Africa” ha dichiarato Michael Ryan, direttore esecutivo del programma Emergenze sanitarie Oms.

“Dobbiamo prenderla tutti sul serio e mostrare solidarietà” ai Paesi interessati”. Secondo l’Oms i contagi che hanno interessato finora 47 Paesi africani,sono stati 594.000 con 9.651 morti.

Il Coronavirus preoccupa l’Europa

Intanto, l’Europa è preoccupata per il Coronavirus. Mentre aumentano i casi di contagio in Romania, si segnala un ulteriore incremento in Spagna che con l’ultimo bollettino ha fatto segnare un +5.695 casi di Covid-19. A Barcellona avviato un piccolo lockdown.

In Francia, invece, si segnalano tra i 400 e i 500 focolai attivi, secondo il Ministro della Salute che, però, esclude una possibile seconda ondata. Preoccupa anche la Gran Bretagna con il focolaio di Blackburn che ha superato quello di Leicester. Resta alta l‘allerta focolai anche in Italia. Preoccupano in particolare quello di Savona e Trentino.

Contents.media
Ultima ora