×

Terremoto nel sud della Grecia: scossa di magnitudo 5.1

Un terremoto di magnitudo 5.1 ha scosso il sud della Grecia nella mattinata di lunedì 17 agosto 2020: i dati dell'Invg.

terremoto grecia

Un terremoto di magnitudo 5.1 è stato registrato nel sud della Grecia lunedì 17 agosto 2020. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologica ha individuato l‘ipocentro ad una profondità di 96 chilometri. Al momento non si ha notizia di danni a persone o cose.

Terremoto nel sud della Grecia

L’evento ha avuto luogo precisamente alle 10:27 ora locale (9:27 ora italiana) e le sue coordinate geografiche sono state le seguenti: latitudine 37 e longitudine 23.62. Gli scienziati hanno localizzato il punto in cui si è originato il sommovimento in mare a sud di Atene. La soluzione rivista dell’Istituto di geodinamica dell’Osservatorio nazionale della capitale greca ha invece rilevato un’intensità di 5.2 gradi sulla scala Richter e spiegato che l’origine del sisma si trova a 53 chilometri a sud-sud-est di Hydra.

Nonostante la profondità focale della vibrazione sia molto alta, il terremoto sarebbe stato avvertito in molte zone compresa Atene.

Il sindaco di Hydra Giorgos Koukoudakis in un’intervista con la televisione di stato ha spiegato che, per il momento, non ci sono informazioni sui danni materiali causati dalla forte vibrazione. Come ha detto, eseguirà personalmente un sopralluogo sull’isola per analizzare la situazione.

Efthimios Lekkas, presidente dell’Organizzazione per la pianificazione e la protezione dei terremoti (O.A.S.P.), ha anche parlato con gli esperti che non hanno espresso preoccupazione per una successiva sequenza di scosse di assestamento. Il professore ha aggiunto che le aree in cui vibrazione è stata particolarmente avvertita sono state Attica, Boeotia, Corinzia e isole come Milos.

Contents.media
Ultima ora