×

Boris Johnson accusato di campeggio abusivo in Scozia

Condividi su Facebook

Boeris Johnson sta trascorrendo le vacanze in Scozia, ma un agricoltore lo accusa di campeggio abusivo sulla sua proprietà.

boris johnson campeggio abusivo scozia
boris johnson campeggio abusivo scozia

Il premier inglese Boris Johnson sta passando le vacanze in Scozia, ma un agricoltore lo avrebbe accusato di aver fatto campeggio abusivo nella sua proprietà delle Highlands. Secondo quanto descrive l’uomo, il premier insieme alla moglie avrebbero scavalcato il recinto della sua abitazione per accendere un falò e passare la notte.

Boris Johnson accusato di campeggio abusivo

Dopo mesi di silenzio, Boris Johnson torna a far parlare di sé per questioni extra-politiche: il premier inglese sarebbe stato accusato da un agricoltore di aver fatto campeggio abusivo sulla sua proprietà nelle Highlands, in Scozia.

Johnson sta passando le vacanze con la moglie Carry Symons e il figlio nelle terre scozzesi, dove avrebbero prenotato un cottage ad Applecross. Un giorno però stando a quanto racconta Kenny Cameron, l’agricoltore, Johnson avrebbe scavalcato il recinto della sua proprietà per poi accendere un falò e trascorerre la nottata.

Appena scoperta, la coppia avrebbe subito cambiato zona, visto che nelle Highlands c’è poco da vedere alivello archittettonico e culturale. Sicuramente un posto bellissimo per rilassarsi, ma meno salutare per un bambino. In quelle zone della Scozia, infatti, piove quasi sempre e di notte, anche d’estate, le temperature scendono vertiginosamente.

Carica a rischio?

Secondo quanto riportano alcuni sondaggi interni all’Inghilterra, a livello politico Boris Johnson avrebbe perso molti punti, compromettendo così la sua conferma alle prossime elezioni.

Il sondaggio di Yougov dà i tory a solo due punti di svantaggio dal partito laburista. L’istituto poi mostra come lo scorso gigno Johnson detenesse il punteggio più basso al mondo per quanto concerne la gestione della pandemia da covid.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.