×

Liverpool, poliziotto spruzza spray a passeggero senza mascherina

Condividi su Facebook

Il poliziotto di Liverpool invita il passeggero a mettere la mascherina, ma scoppia la rissa che termina con l'uso dello spray da parte dell'agente.

poliziotto liverpool spray passeggero
poliziotto liverpool spray passeggero

Su un treno di Liverpool un poliziotto ha spruzzato uno spray al peeproncino ad un passeggero che si era rifiuatto di indossare la mascherina. L’uomo avrebbe giustificato il suo rifiuto con una condizione di salute precaria, ma qualche attimo dopo il poliziotto avrebbe fatto partire la rissa.

In seguito il passeggero è stato fermato e arrestato per minacce e aggressione a pubblico ufficiale.

Poliziotto spruzza spray ad un passeggero

Lo scorso mercoledì 2 settembre, su un treno di Liverpool un poliziotto nel bel mezzo di una rissa avrebbe spruzzato ad un passeggero rifiutatosi di indossare la mascherina uno spray al peperoncino.

Come riporta The Sun, il poliziotto dei trasporti britannici (BTP) aveva risposto ad una segnalazione di un uomo che tossiva appositamente verso due passeggeri sul treno.

Ricevuto il monito dell’agente, il passeggero però avrebbe deciso di non indossare comunque la mascherina, affermando di accusare una “condizione di salute di base”. Nel Regno Unito, infatti, chi soffre di particolari patologie è esentato dall’obbligo della mascherina, ma il passeggero in quel momento non avrebbe potuto provare la sua condizione precaria.

Il poliziotto lo avrebbe minacciato con lo spray, e quel punto l’uomo avrebbe dichiarato “Non ti è permesso toccarmi per legge.

Non devo indossare una mascherina e non devi sfidarmi. Non me ne vado“.

Arrestato per aggressione e minacce

A quel punto il poliziotto avrebbe dato via allo scontro, puntando lo spray negli occhi del passeggero. In seguito, la polizia ha fermato e arrestato l’uomo con l’accusa di comportamento minaccioso e aggressione di un agente di polizia. L’uomo comparirà davanti ai magistrati della città il 6 gennaio 2021.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.