×

Mamma fa bere boccale di birra a figlia di 6 mesi: polemiche negli Usa

Condividi su Facebook

La mamma americana ha postato una foto in cui si vede la figlia di 6 mesi bere dal suo boccale della birra. Pioggia di critiche sui social.

mamma birra figlia 6 mesi
mamma birra figlia 6 mesi

Negli Usa una mamma ha pubblicato sui propri suoi profili social una foto dove fa bere alla figlia di soli 6 mesi un boccale di birra, accompagnata da una didascalia ironica, almeno nelle intenzioni: “La piccola ama bere la birra della mamma”.

Molti gli insulti e le critiche da parte degli utenti, che invocano l’intervento della polizia e una denuncia per la donna.

Sono la madre di un bambino e non gli permetterei mai di bere un alcolico“, così ha commentato una donna. Molti altri invece hanno richiesto pene più severe per la donna, come una denuncia alla polizia per maltrattamenti di minore.

Figlia di 6 mesi beve birra: i precedenti

Da qualche anno è diventata virale sui social la “moda” di far bere alcolici ai propri figli. Una moda che però molti hanno condannato a livello mediatico, e che a livello medico da sempre è sconsigliato altamemente. Come riporta una ricerca condotta da Telegraph, infatti, l’alcool nei bambini è altamente dannoso perché può colpire in modo irreversibile il sistema nervoso centrale, causando ipoglicemia e spesso inducendo al coma etilico.

Nei bambini, inoltre, la maggior parte degli organi è ancora in piena fase di sviluppo.

Nel caso un bambino ingerisse alcool, quest’ultimo potrebbe colpire in modo grave il fegato, compromettendo le funzioni epatiche.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.