×

William, il ragazzo autistico scomparso, è stato ritrovato morto

Condividi su Facebook

Nessuna pista sospetta per la morte di William, un ragazzo autistico scomparso. Il suo corpo senza vita è stato ritrovato a 50 km da casa.

ragazzo autistico scomparso morto

Era a 55 km da casa sua a Melbourne, e nessuno se n’era accorto. Dopo essere scomparso il 22 settembre scorso, William, un ragazzo autistico, è stato ritrovato morto. Gli agenti non ritengono si tratti di una morte sospetta, per cui non sono in corso ulteriori indagini.

William, il ragazzo autistico ritrovato morto

Era scomparso nella serata di martedì scorso. I genitori hanno cercato in tutti i modi William Wall, il loro figlio affetto da una forma di autismo. Erano stati proprio loro a vederlo per l’ultima volta durante una passeggiata pomeridiana, quando lui stesso aveva avvertito loro che si sarebbe assentato per una quindicina di minuti. Ma i minuti sono diventati ore, e del ragazzino si sono perse le tracce.

I familiari hanno subito attivato le ricerche. Grande la partecipazione di Melbourne: vi hanno preso parte oltre 100 agenti.

Il minore morto a 50 chilometri da casa

I genitori hanno diffuso le foto del ragazzino per facilitare le ricerche. Con le restrizioni dovute al Covid-19 nel Paese, coloro che battevano le aree di ricerca si davano il cambio dopo due ore. Tra i più attivi e prodighi nella ricerca, il padre di Will, che si è unito attivamente agli agenti per la ricerca.

Con il passare delle ore, i genitori erano preoccupati che Will fosse disorientato e avesse bisogno di aiuto. Poi la tragica scoperta a Yarra Junction. Gli agenti escludono si sia trattato di una morte sospetta. Ora sarà il medico legale ad appurare la causa del decesso del giovane. I familiari hanno voluto ringraziare tutti i civili che hanno collaborato. Una infinitesima consolazione nel dramma che ha colpito tutta la famiglia di Will.

Lucano classe 1987, archeologo di formazione, ha conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, e collabora con Notizie.it.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Saki Sanobashi
23 Settembre 2020 17:04

La strage silenziosa degli autistici continua…


Contatti:
Marco Grieco

Lucano classe 1987, archeologo di formazione, ha conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, e collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.