×

Incendio in centro di ricerca Huawei in Cina: l’incidente a Dongguan

Condividi su Facebook

Un enorme incendio è divampato all'interno di un centro di ricerca dell'azienda di telecomunicazioni Huawei sito a Dongguan, nella Cina meridionale.

Attimi di panico a Dongguan, nella zona meridionale della Cina, dove nella giornata del 25 settembre un enorme incendio è divampato all’interno di un centro di ricerca dell’azienda Huawei. Le fiamme, innescatesi per cause ancora da stabilire, sono state domate grazie all’intervento di 140 pompieri mentre un grande nuvola di fumo nero sovrastava l’intero edificio ancora in costruzione.

Secondo un portavoce intervistato da Afp, Huawei non può ancora fornire dettagli in merito all’incendio.

Cina, incendio in un edificio Huawei

Secondo le poche informazioni trapelate da fonti cinesi, l’edificio nel quale è divampato l’incendio sarebbe situato nelle vicinanza di un altro centro di ricerca Huawei adibito allo sviluppo di materiali per la costruzione delle antenne 4G e 5G.

Stando inoltre a quanto affermato dal dipartimento di soccorso antincendio di Dongguan, il principale materiale andato bruciato nel rogo è stato il cotone fonoassorbente di cui erano probabilmente ricoperte molte pareti dell’edificio.

Attualmente non si hanno notizie di morti o di feriti nell’incendio, anche se ulteriori informazioni verranno rilasciata dalla compagnia e dalle autorità cittadine soltanto nelle prossime ore. La sede principale di Huawei si trova nella vicina città di Shenzhen, ma altri grandi complessi industriali dell’azienda si trovano a Dongguan, nella provincia cinese del Guangdong.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.