×

La figlia si toglie la mascherina: donna bandita dalla compagnia aerea

Condividi su Facebook

Un’infermiera è stata bandita dalla TUI Airways perché la figlia si era tolta la mascherina a bordo per mangiare uno snack.

bandita dalla compagnia aerea
bandita dalla compagnia aerea

La figlia si era tolta la mascherina a bordo per mangiare uno Snack. Queste le motivazioni che avrebbero portato una compagnia aerea turca a bandire un’infermiera da tutti i voli della compagnia. La vicenda è diventata di dominio pubblico in seguito alla denuncia della donna che ha raccontato l’accaduto al Sun.

Infermiera bandita dalla compagnia aerea

Un’infermiera inglese è stata bandita da una compagnia aerea turca in quanto la figlia Olivia si era tolta mascherina per mangiare. Una vicenda che poi la donna ha raccontato al tabloid “The Sun”, al fine di denunciare quanto avvenuto. Stando a quanto riportato dal tabloid inglese l’infermiera si trovava su un volo della TUI Airways insieme alle due figlie. Una delle due si è poi tolta la mascherina per mangiare uno snack.

Questo avrebbe poi scatenato l’ira di una hostess che si sarebbe poi avvicinata urlando e sbattendo in faccia un foglio con tutte le regole anti-covid previste dalla compagnia.

Successivamente è stata recapitata all’albergo dove alloggiava la donna, la comunicazione ufficiale. La nota della compagnia aerea informava che la donna avrebbe dovuto trovare un volo alternativo per far rientro in Inghilterra in quanto era stata interdetta da tutti i voli della TUI Airways.

La donna ha poi commentato sul Sun la decisione della compagnia: “Non ci hanno minimamente avvertito. L’hostess ha solo detto a Olivia di mettersi la mascherina e poi mi ha sbattuto in faccia un pezzo di carte con le regole per il coronavirus. Ho fatto notare che le regole dicevano che era permesso mangiare senza mascherina. Non ho gridato, non ho insultato nessuno e ho detto a Olivia di rimettersi la mascherina”.

L’infermiera ha infine precisato: “Sono un’infermiera di pronto soccorso e ho avuto pazienti Covid, capisco benissimo l’importanza di indossare la mascherina”.

La revoca della decisione della compagnia aerea

In seguito alla denuncia apparsa sul “The Sun”, la compagnia ha disposto la revoca del ban alla donna permettendole di poter viaggiare sul volo di ritorno. Un portavoce della TUI Airways a questo proposito ha commentato: “Dopo aver ricevuto ulteriori informazioni, abbiamo deciso di consentire alla signora Snooke di viaggiare sul volo di ritorno già prenotato ed è stata informata di questo.

È incredibilmente importante che i nostri passeggeri seguano tutte le istruzioni fornite dal nostro equipaggio per la salute e la sicurezza di tutti a bordo”.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.